Sei qui: Home » Intrattenimento » “Viaggio nella grande bellezza” chiude, un’occasione persa per la cultura in tv
viaggio nella grande bellezza

“Viaggio nella grande bellezza” chiude, un’occasione persa per la cultura in tv

Purtroppo con la puntata di stasera Viaggio nella Grande Bellezza condotto da Cesare Bocci interrompe, per il momento, la programmazione in tv.

Va in onda stasera su Canale 5 l’ultima puntata di “Viaggio nella Grande Bellezza”, il programma di divulgazione condotto da Cesare Bocci. Protagonisti della puntata di oggi Leonardo da Vinci ed il Rinascimento tra Firenze e Milano. Purtroppo con la puntata di stasera la trasmissione interrompe, per il momento, la programmazione in tv.

Viaggio nella Grande Bellezza

Alla guida del programma che attraversa la storia del nostro patrimonio artistico Cesare Bocci. L’attore, con garbo e curiosità, ha ripercorso le tappe del passato ereditate dal presente, raccogliendo le testimonianze di esperti e studiosi che aiutano a farci capire qualcosa in più delle opere e delle bellezze che appartengono al nostro Paese. Realizzato in collaborazione con RealLife Television, lo speciale divulgativo di Mediaset si è fatto apprezzare in queste puntate per a qualità delle riprese realizzate con droni e tecnologie avanzate, per il montaggio serrato e per il linguaggio semplice ma divulgativo con cui si raccontano storie e aneddoti legati al nostro patrimonio artistico.

Firenze e Milano di Leonardo

Protagonisti della puntata di stasera sono le opere di Leonardo da Vinci e quell’epoca straordinaria della storia italiana che è stato il Rinascimento. Al centro del racconto i quadri più famosi come la Gioconda e le invenzioni più geniali di Leonardo. Protagonisti inoltre saranno i luoghi storici della Firenze del Rinascimento, dal Battistero a Piazza della Signoria, dal Duomo al Museo dell’Opera. A Palazzo Vecchio, Bocci scopre e racconta i segreti legati all’opera di Leonardo e dei suoi contemporanei. A Milano invece visita il Cenacolo e poi la Biblioteca Ambrosiana, dove è custodito il prezioso Codice Atlantico, il Castello Sforzesco con la Sala delle Asse e, infine, il Museo della Scienza e della Tecnica, che ha da poco aperto una sezione tutta dedicata al talento ingegneristico di Leonardo.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Cesare Bocci (@cesarebocci)

 

L’ultima puntata

Purtroppo, il programma stasera interromperà la sua programmazione a causa del poco audience registrato. Le ultime due puntate dedicate ai misteri di Torino rimangono (per il momento) in stand-by. Il motivo della cancellazione è legato alla media di ascolti di quest’ultima edizione, iniziata lo scorso 29 dicembre. Lo share pari all’8,8% ha indotto Mediaset a interrompere il programma condotto da Cesare Bocci. Da un lato abbiamo apprezzato la decisione di Mediaset, la cui programmazione è solitamente dedicata al puro svago e intrattenimento, a voler puntare su un format legato a cultura e arte che ha fatto le fortune di altre reti televisive concorrenti. Dall’altro, però, ci spiace notare il poco riscontro di pubblico e l’arrendevolezza da parte di Canale 5m dimostrata dal non aver comunque voluto insistere con questo tipo di format, magari rivedendo in corso d’opera alcune cose che potessero magari rialzare gli ascolti.

© Riproduzione Riservata
Commenti
Precedente

“La gente fa il tifo per noi”, il commovente discorso di Paolo Borsellino

Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari scrivono la perfetta dichiarazione d’amore

Successivo

Lascia un commento