Su Rai Yoyo

Lampadino e Caramella, il primo cartone animato per bambini autistici

In occasione della Giornata Mondiale dell'autismo, vi segnaliamo il primo cartone animato davvero inclusivo, accessibile anche a bambini sordi, ciechi/ipovedenti e autistici realizzato da Animundi per Rai Ragazzi
Lampadino e Caramella, il primo cartone animato per bambini autistici

In questi giorni così difficili, soprattutto per quelle famiglie che in casa si prendono cura di bambini autistici, programmi tv e cartoni accessibili possono rappresentare un’opportunità. Un servizio sociale prezioso e utile. E’ questo il caso di Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa, un cartone animato rivoluzionario per metodologia, inclusivo e senza barriere, il primo e unico rivolto a tutti i bambini, con o senza deficit sensoriali. Un progetto che vogliamo segnalarvi proprio in occasione della Giornata Mondiale dell’autismo.

Il cartone animato per tutti i bambini

Prodotto da Rai Ragazzi e dalla società romana Animundi, il cartone è distribuito in anteprima esclusiva su Rai Play da venerdì 20 marzo. Esso va in onda in prima visione tv su Rai Yoyo da domenica 29 marzo tutti i giorni alle 16,50 con un doppio episodio. “Anche e soprattutto in un periodo di emergenza come questo, il tema dell’inclusione è essenziale, per essere vicini come servizio pubblico ai bambini che devono affrontare maggiori difficoltà e alle loro famiglie”, afferma Luca Milano, direttore di Rai Ragazzi. “Il punto di forza della serie animata Lampadino e Caramella è che il programma è rivolto a tutti. Per promuovere l’inclusività e lo scambio di esperienze sin dai primi anni di vita”. Personaggi, forme, colori, parole, musica e ritmo si adattano alla diversa sensibilità e ai diversi livelli di competenza di ogni bambino.

Il cartoon able

Per il progetto è stato ideato e codificato con la consulenza di un pool di esperti un metodo di lavorazione altamente innovativo, il “Cartoon Able”. La tecnica del Cartoon Able prevede uno schema ben preciso. Un linguaggio chiaro con tempi narrativi calibrati e ritmo versatile, uno stile di animazione fruibile da tutti, una voce narrante, proprio come un’audioguida. Il tutto con un commento sonoro armonizzati al contesto per le parti prive di dialogo (a vantaggio dei bambini ciechi o ipovedenti), sottotitoli con specifica sintassi e traduzione simultanea nella Lingua Italiana dei Segni (LIS), con attori in costume che recitano in live- action inseriti in un fumetto (a vantaggio di bambini sordi).

La serie

Il cartone animato si sviluppa in venti episodi da sei minuti ciascuno e narra le avventure di due simpatici fratellini – Lampadino e Caramella – e dei loro amici animali. Le avventure si svolgono nel MagiRegno degli Zampa, il luogo fantastico a cui i bambini hanno accesso grazie ad una formula magica. Storie semplici ma non banali, dai fini formativi e talvolta ispirate a temi attuali, raccontate in modo sorprendentemente nuovo, ricorrendo a codici comunicativi. Linguaggi del tutto inediti per il mondo dell’animazione, studiati per intrattenere e stimolare la fantasia di ogni bambino, contro il muro del pregiudizio e della discriminazione, perché divertimento e fantasia sono un diritto di tutti i bimbi.

Il sostegno al cartone animato

Per la sua valenza pedagogica e sociale il cartone animato ha ottenuto il contributo economico del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. fin da subito, il progetto ha conquistato il mondo dell’imprenditoria, dell’arte e dello spettacolo. Molte le personalità che hanno accettato di sostenere attivamente il progetto, come lo stilista Renato Balestra e la stella della danza Sabrina Brazzo. Hanno prestato la loro voce ai vari personaggi della serie tv Giovanni Allevi, Beppe Carletti, Raul Cremona, Gigi e Ross, Vladimir Luxuria, Guillermo Mariotto. Giuseppe Zeno è la voce narrante di tutte le puntate.

© Riproduzione Riservata