Le serie TV da non perdere

5 motivi per cui guardare la serie TV Modern Love

Amore, delicatezza ed emozioni: se cercate questi ingredienti, Modern Love è la serie che fa per voi, tratta dalla rubrica del New York Times
5 motivi per cui guardare la serie TV Modern Love

Modern Love è una serie TV prodotta da Amazon Prime e diretta da John Careny che si propone di indagare e raccontare l’amore nelle sue varie sfaccettature. Si tratta di una serie antologica tratta dalla rubrica settimanale del New York Times, per cui ogni puntata è una storia d’amore realmente accaduta. Amore romantico, platonico, crisi di coppia, amore tra anziani, amore tra padri e figli: questo è Modern Love, la serie che ci mostra tutti i volti dell’Amore. Ecco i 5 motivi per cui guardare innamorandovene questa serie.

1. Modern Love parla di storie vere 

La bellezza di Modern Love è che le storie che racconta sono vere e reali. Infatti l’idea originale di questa serie TV è quella di essere tratta e ispirata dalla omonima rubrica settimanale del New York Times. In questo column, come si dice in gergo, si leggono storie spesso bizzarre e originali, molto travolgenti che hanno come protagonista l’amore. Ciascun episodio vi toccherà molto perché la tematica viene affrontata da un punto di vista tutt’altro che banale. Sapere che quelle storie incredibili sono successe veramente vi emozionerà ancora di più. Provare per credere!

2. Ogni episodio parla di una diversa forma di Amore

Essendo una serie TV antologica, ogni episodio va da sé e questo permette di concentrarsi meglio su una sfumatura in particolare, su un modo diverso di intere l’Amore. La prima stagione, quella uscita il 18 ottobre su Amazon Prime, conta 8 episodi e ognuno fa riflettere su un ostacolo o da una prospettiva originale. Infatti si passa dall’amore tra amici, all’amore “scritto dal destino”, alla crisi di coppia, all’amore tra anziani, all’adozione, all’amore per un padre e via dicendo. Non è mai la storiella da romanzo rosa, ma è anzi è spesso “strano”, messo in pericolo, non convenzionale, ma in cui tutti ci possiamo rivedere. 

3. Il cast è eccezionale

Ciò che emerge immediatamente da Modern Love è il cast che vanta numerosi attori di successo, conosciuti dal grande pubblico. Prima fra tutti: Anne Hathaway, che tutti ricordiamo come Andrea nel Diavolo veste Prada, nei panni di un avvocato di successo con un “piccolo, grande problemino relazionale”. Ma c’è anche Dev Patel, Andy Garcia, Tina Fey,  John Slattery e Andrew Scott

4. Ogni storia è un’emozione che non vi lascerà mai

Sì, Modern Love è una serie romantica, che fa, come avrete ormai capito, leva sui sentimenti. Ed infatti ogni puntata vi lascerà un’emozione, che non vi abbandonerà per i giorni seguenti. La delicatezza, la narrazione asciutta e diretta faranno inevitabilmente breccia nel vostro cuore. Anche la sigla mi farà un po’commuovere, dandovi l’idea di quello che andrete a vedere: fotografie scattate, sia storiche, sia private, di innamorati e amanti, di qualsiasi età, etnia e ceto scorrono a ritmo di musica. 

5. La profondità dei personaggi 

Nonostante ogni puntata sia di soli 30 minuti, ogni singola storia non tocca i personaggi in maniera superficiale, ma li approfondisce a tutto tondo. Sempre attraverso una narrazione asciutta e diretta, in ogni episodio emerge la sensibilità, la sfera intima e privata dei singoli personaggi. La psicologia ha un ruolo importante nella serie e una forza tale da scardinare i fin troppi stereotipi che ruotano intorno a questo argomento. 

 

© Riproduzione Riservata