Sei qui: Home » Intrattenimento » Cinema » “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”, il film che racconta il coraggio di una madre
Il film

“Tre manifesti a Ebbing, Missouri”, il film che racconta il coraggio di una madre

“Tre manifesti a Ebbing, Missouri” è un film del 2017 scritto e diretto da Martin McDonagh che racconta la storia di una madre in cerca di giustizia

Questa sera su Rai 3 andrà in onda “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”, un film del 2017 scritto e diretto da Martin McDonagh che racconta la storia di una madre che vuole giustizia per l’omicidio della figlia non ancora risolto.

“Tre manifesti a Ebbing, Missouri”, la trama

Mildred Hayes è una madre divorziata e con un figlio a carico, Robbie. A sette mesi dalla morte dell’altra sua figlia, Angela, violentata e bruciata viva, si accorge che sulla strada che porta alla sua casa vi sono tre cartelloni pubblicitari in disuso. Decide di affittarli dall’agente pubblicitario Red Welby e vi fa affiggere sopra tre frasi: “Stuprata mentre stava morendo”, “E ancora nessun arresto”, “Come mai, sceriffo Willoughby?”. I suoi concittadini hanno sempre compatito la situazione di Mildred, ma di fronte a quest’accusa esplicita in molti si ergono in difesa dello sceriffo Bill Willoughby, membro stimato della comunità. Fra questi, Jason, un poliziotto con problemi di violenza e di alcolismo, che vede in Bill una sorta di mentore.

“Assassinio sul Nilo”, esce il film tratto dal libro di Agatha Christie “Poirot sul Nilo”-1201-568

“Assassinio sul Nilo”, esce il film tratto dal libro di Agatha Christie “Poirot sul Nilo”

“Assassinio sul Nilo” è il nuovo adattamento cinematografico del libro di Agatha Christie in uscita il 10 febbraio

 

Un film che riesuma l’anima atrofizzata dell’America

“Tre manifesti a Ebbing, Missouri” non è un film semplice nonostante nella descrizione del suo genere compaia anche la commedia. Forse però è proprio questo aspetto tragicomico che ne conferisce grande profondità. Una realtà non parallela, ma tangibile e troppo spesso concreta che si manifesta sotto tantissimi aspetti. Una storia che racconta il dolore di una madre che non si arrende davanti all’ingiustizia dello scarso lavoro della polizia. Una storia fatta di intolleranze e mentalità chiusa, tipica di molte zone degli Stati Uniti (ma non solo). Mildred non si arrende di fronte alle minacce, alle male lingue e agli sguardi sottecchi dei concittadini. Mildred, devastata dalla perdita violenta della figlia, esige solo giustizia e va avanti contro tutto per ottenerla.

Alice Turiani

© Riproduzione Riservata