Sei qui: Home » Intrattenimento » Torna Rocco Schiavone, l’eroe extra-ordinario che piace agli italiani
La serie tv

Torna Rocco Schiavone, l’eroe extra-ordinario che piace agli italiani

Torna in tv con due nuovi episodi Rocco Schiavone, il poliziotto romanaccio e maleducato tratto dai romanzi di Antonio Manzini

Marco Giallini è ancora una volta protagonista della miniserie “Rocco Schiavone”, che andrà in onda su Rai2 nei giorni 17 e 24 Marzo. Una nuova avventura tratto dai romanzi di Antonio Manzini riporta il vicequestore malinconico tra le montagne della Val d’Aosta per risolvere il caso dell’omicidio del ragioniere Favre, che era rimasto aperto. Un nuovo giallo che però con lo spirito di sempre si mescola alla commedia.

Rocco Schiavone raccontato da Marco Giallini

In alcune recenti interviste rilasciate, Marco Giallini ha spiegato che ritrovare il personaggio di Rocco Schiavone è stato come tronare a casa. Schiavone, così come chi vi lavora dietro, è un punto fermo. L’abilità dell’attore di legarsi alle persone rende il ritorno al lavoro molto più semplice e funzionale. Il rapporto con il regista Simone Spada è importante per ricominciare a girare in maniera efficace. Giallini racconta di come il personaggio di Schiavone non abbia un’evoluzione, ma sia sempre lo stesso, con le stesse abitudini e lo stesso stile. La cosa che preferisce del suo personaggio è il fatto di rappresentare un eroe non eroe, che va contro quello che la gente si aspetta. Ha il senso della giustizia e dell’etica, anche se a modo suo.

I nuovi episodi

I due nuovi episodi, tratti dagli omonimi romanzi dal titolo Rien ne va plus e Ah l’amore, l’amore, andranno in onda su Rai2 il 17 e il 24 Marzo. Il ritiro su una spiaggia paradisiaca del vicequestore romano viene interrotto da Brizio e Furio che portano importanti novità. Questa volta Rocco Schiavone si trova ad avere a che fare con un cadavere scomparso, quello di Enzo Baiocchi. Inoltre deve essere rintracciato Sebastiano, non si hanno più tracce di lui da troppo tempo. Così Schiavone si lascia il mare alle spalle e torna ad Aosta.

Photo Credit: Instagram

 

© Riproduzione Riservata
Commenti
Precedente

Cosa sono i cinecomics e perché hanno tanto successo

“Se tu mi dimentichi” di Pablo Neruda, una poesia di amore e addio

Successivo

Lascia un commento