Musical

“Hamilton”, il musical di successo di Broadway arriva anche sul piccolo schermo

Forse in Italia non tutti lo conoscono, ma si tratta di uno dei musical di Broadway più di successo degli ultimi anni. Ecco, in anteprima mondiale, il trailer
hamilton

Dal 3 luglio su Disney+ arriva il musical più di successo degli ultimi anni a Broadway. Una registrazione dal vivo in cui Lin-Manuel Miranda porta in scena la vicenda del padre fondatore Alexander Hamilton.

Hamilton, il musical ispirato a uno dei padri fondatori

Ispirato alla vita di Alexander Hamilton, uno dei padri fondatori degli Stati Uniti, Hamilton è uno dei nove musical su 83 ad aver vinto il Premio Pulitzer per la drammaturgia. Ha debuttato a Broadway nel 2016 e da quel momento non ha mai smesso di ottenere successo nei teatri di tutto il mondo. Una performance è stata registrata dal vivo già nel 2016 in forma di film e sarà diffusa sulla piattaforma di streaming Disney+ a partire dal prossimo 3 luglio. 

 

Hamilton, un musical al tempo dei Black Lives Matter

Hamilton, di cui Miranda ha scritto canzoni e sceneggiatura, mescola la vicenda storica di Hamilton alla musica contemporanea. Molte canzoni del musical sono hip hop, rap e R&B. Un’altra caratteristica di Hamilton è il suo cast multietnico, che, in tempi di Black Lives Matter, lo rende ancora più attuale. Per esempio, il personaggio di Aaron Burr (il vicepresidente durante la presidenza di Thomas Jefferson, che uccise Hamilton in un duello irregolare) è interpretato dall’attore e cantante nero Leslie Odom Jr., e il personaggio di Angelica Schuyler Church, cognata di Hamilton, dall’attrice e cantante nera Renée Elise Goldsberry. 

La trama

Scritto, musicato e interpretato dalla rivelazione musicale degli ultimi anni Lin-Manuel Miranda, il musical racconta la vita di Alexander Hamilton, uno dei padri fondatori degli Stati Uniti d’America che, partito orfano dall’isola caraibica di Nevis, raggiunge New York per completare la sua educazione e partecipare alla guerra d’indipendenza, dove si distingue al fianco di George Washington. Fu poi ministro del Tesoro e si distinse per le sue politiche economiche e la promozione della Costituzione statunitense. La sua vicenda pubblica si fuse poi con la vita personale. Infatti, per difendersi da attacchi degli avversari, dovette rendere nota la relazione con l’amata Eliza e proprio per questo affronto morì in un duello.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti