Sei qui: Home » Intrattenimento » “Quark”, compie 40 anni il programma di divulgazione di Piero Angela
La ricorrenza

“Quark”, compie 40 anni il programma di divulgazione di Piero Angela

Con “Quark” la scienza è diventata materia per tutti, grazie alla straordinaria conduzione di Piero Angela e al suo metodo divulgativo

Il 18 marzo del 1981 andava in onda in seconda serata, per la prima volta sulla Rai il programma di divulgazione scientifica “Quark”. Il conduttore, Piero Angela si servì dei documentari della BBC e di David Attenborough. I cartoni animati di Bruno Bozzetto, invece, servivano per spiegare i concetti più difficili e le interviste con gli esperti venivano proposte nel linguaggio più chiaro possibile. In questo modo Angela riuscì ad arrivare al cuore di moltissimi italiani.

 

“Quark” e la sua evoluzione

La storia del programma Quark è lunga e gloriosa, se possiamo dirlo.  Piero Angela racconta in un’intervista che ” la Rai temeva che il programma fosse un flop” e ancora “La prima volta che siamo andati in onda c’era ancora l’Unione Sovietica e si parlava di rifugi antiatomici. Nel 1981 nasceva anche il primo personal computer, mentre il telefonino e internet erano lontani. Andare in onda alle 21.35 significava essere già in seconda serata: in quella storica prima puntata portammo a casa un risultato di oltre 9 milioni di telespettatori”.  Dopo il successo di “Quark” arrivarono “Quark speciale”, “Il mondo di Quark”, “Quark Economia”, “Quark Europa”.  Poi le “Pillole di Quark”, circa 200 mini episodi di 30 secondi. L’intento del programma era proprio quello di far capire il mondo in cui viviamo a tutti, dai giovani ai loro genitori e, perché no, anche ai nonni. Gli argomenti spaziavano dall’area tecnologica a quella naturalistica a quella alimentare e umanistica. Nel 1995 arrivarono “Superquark” e gli “Speciali di Superquark”, serate monotematiche su argomenti di grande interesse sociale, psicologico e scientifico. Nel 2002 “Quark” è anche arrivato sulla carta stampata. Il settimanale Topolino creò il personaggio Piero Papera, conduttore della trasmissione “SuperQuack”.

Piero Angela

Nato il 22 dicembre 1928 a Torino, Piero Angela è un divulgatore scientifico, giornalista, conduttore televisivo e saggista italiano. Noto soprattutto come ideatore e presentatore di trasmissioni culturali e di divulgazione. Nella sua vita Angela ha ricevuto ben dodici lauree honoris causa, oltre a numerosi riconoscimenti in Italia e all’estero. Ricordiamo tra i tanti il conferimento del Premio Kalinga per la divulgazione scientifica attribuitogli dall’UNESCO nel 1993 e nel 2002 la medaglia d’oro per la cultura della Repubblica Italiana.

© Riproduzione Riservata
Commenti
Precedente

“Tu ci sei”, la poesia dedicata alle vittime del Covid

Festa del Papà, le poesie più belle da dedicare al proprio padre

Successivo