Sei qui: Home » Intrattenimento » “Paolo Borsellino – Adesso tocca a me” la docufiction sulla strage di Via d’Amelio
Fiction Borsellino

“Paolo Borsellino – Adesso tocca a me” la docufiction sulla strage di Via d’Amelio

In occasione dell'anniversario della strange di via D'Amelio che nel 1992 uccise il magistrato Paolo Borsellino e la sua scorta, questa sera su TV2000, canale 28 andrà in onda il docu-film "Adesso tocca a me".

In occasione dell’anniversario della strange di via D’Amelio che nel 1992 uccise il magistrato Paolo Borsellino e la sua scorta, questa sera su TV2000, canale 28, e in streaming su Rai Play, andrà in onda il docu-film “Adesso tocca a me”. Un film che  racconta i 57 giorni trascorsi tra la strage di Capaci e la strage di via D’Amelio, quando un’autobomba esplose tra le strade deserte, uccidendo non solo il magistrato ma anche i cinque uomini della sua scorta.

“Adesso tocca a me”

All’interno del docu-film saranno presenti le testimonianze di persone vicine a Paolo Borsellino, come sua sorella e suo fratello, l’intervista della moglie, interventi dello stesso magistrato e una parte di “fiction” vera e propria in cui il protagonista sarà interpretato dall’attore Cesare Bocci. In quelle settimane, Borsellino continuò a portare avanti le indagini, anche per fare luce sulla morte del suo amico e con la consapevolezza di essere il prossimo bersaglio della mafia. Il racconto, avviene dal punto di vista dell’unico sopravvissuto all’attentato, l’agente Antonio Vullo, che riuscì a scamparla per mero caso: quando è esplosa l’auto-bomba, stava facendo manovra su un’auto blindata.

 

Il titolo e la premonizione di Borsellino

Il titolo della docu-fiction è ispirato da una celebre frase pronunciata dal magistrato che, dopo aver saputo della morte dell’amico e collega Giovanni Falcone, il 23 maggio dello stesso anno, aveva subito dichiarato “Adesso tocca a me, sarò io il prossimo”.
Girato tra Palermo e Roma, il film tv annovera nel suo cast anche Ninni Bruschetta, Giulio Corso e Anna Ammirati, oltre alla presenza del più noto attore Cesare Bocci.

© Riproduzione Riservata