Concert for America

Da Elton John ai Backstreet Boys: il concerto che ha emozionato l’America

Unite nella lotta contro il Coronavirus, le voci dei più grandi artisti americani hanno emozionato il mondo con un concerto di oltre cinque ore
concerto-elton-john

La scorsa notte è andato in onda il iHeart Living Room Concert for America, il concerto contro il Coronavirus che ha emozionato l’America. Grazie a Elton John, alcuni dei più grandi nomi della musica statunitense hanno cantato e suonato dal vivo, ognuno da casa propria, per raccogliere fondi a favore dell’emergenza Coronavirus. 

Gli ospiti del concerto

Nel suo salotto, il cantante ha ospitato – virtualmente – tantissime star della musica, unite in un grande concerto contro il Coronavirus. Da Demi Lovato e Lady Gaga, a Billie Eilish, Camila Cabello e Shawn Mendes, fino a Alicia Keys, Billie Joe Armstrong dei Green Days e Dave Grohl, che ha cantato My Hero. Una delle sorprese più grandi è stata la reunion dei Backstreet Boys, che si sono esibiti con “I Want It That Way”, ognuno da casa propria, Infine, con grande sorpresa per tutti, si è esibito anche Elton John, che ha cantato “Don’t Let The Sun Go Down On Me”.

Le esibizioni più emozionanti

“Spero che stiate bene. Se amate qualcuno, fateglielo sapere, se volete ringraziare qualcuno, diteglielo. Vorrei dedicare questa canzone a tutte le persone in prima linea che stanno facendo del loro meglio per aiutare tutti noi”. Ha detto David Grohl dei Foo Fighters, prima di esibirsi in “My Hero”.  

 

I Backstreet Boys, ognuno dal proprio soggiorno, hanno regalato agli spettatori una nuova versione di “I Want It That Way”.

 

Fra gli artisti più attesi, anche Billie Joe Armstrong dei Green Day, che ha emozionato il pubblico con il cult “Boulevard of Broken Dreams”. 

 

Alla fine Elton John ha concluso lo spettacolo con un messaggio dedicato ai fan. “State al sicuro, vegliate sui vostri cari e quando tutto sarà finito, sarò di nuovo là fuori a suonare per voi”.

 

© Riproduzione Riservata