bob dylan

Bob Dylan, dopo 8 anni esce oggi il nuovo album del cantante premio Nobel

Otto anni dopo "Tempest", esce il nuovo album di dieci canzoni dal titolo "Rough and rowdy ways", il 39esimo disco del cantautore, ma anche poeta e vincitore del Nobel Bob Dylan
bob-dylan

Otto anni dopo “Tempest”, esce il nuovo album di dieci canzoni dal titolo “Rough and rowdy ways”, il 39esimo disco del cantautore, ma anche poeta e vincitore del Nobel Bob Dylan. Le sue canzoni hanno segnato i movimenti di protesta degli anni ’60, poi altri 50 anni di musica sempre in grado di segnare il presente. Dai brani di protesta all’ultimo album, Bob Dylan torn con dieci, “scritti in stato di trance”, e che culminano nel finale “Key west” (quasi 10 minuti) e “Murder most foul” (17 minuti).  L

Murder Most Foul 

Protagonista dell’album è “Murder Most Foul“, un pezzo di ben 17 minuti, pubblicato a sorpresa nel bel mezzo della pandemia. Nel brano Dylan racconta l’assassinio di Kennedy attraverso un accumulo di immagini, citazioni e allusioni: “Per me non è nostalgico. Non penso a questa canzone come una glorificazione del passato o una sorta di addio di un’età perduta. Parla ora. Lo ha sempre fatto, specialmente quando stavo scrivendo il testo”. Dice Bob Dylan al New York Times. “Murder most foul”, il delitto più efferato, è una citazione dall’Amleto di Shakespeare (Atto I, Scena 5; lo spettro del padre descrive la sua morte ad Amleto) e tutta la canzone, come è nello stile di Dylan, contiene moltissime citazioni da canzoni e film. 

Gerge Floyd

Ma nell’intervista al New York Times, Bob Dylan parla anche dell’assassinio di George Floyd: “Mi ha nauseato senza fine vedere George torturato a morte in quel modo. E’ stato oltre l’orrore. Speriamo che la giustizia arrivi presto per la famiglia Floyd e per la nazione”, ha detto il 79enne, che nel 1976, nella ballata Hurricane, cantò la brutalità della polizia contro la gente di colore.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti