tutte le arti

L’Hangar Bicocca presenta la proiezione del film “Walkaround Time”

Un altro della stagione 2016, incentrato anche sulla mostra “Hypothesis” di Philippe Parreno
L'Hangar Bicocca presenta la proiezione del film "Walkaround Time".

MILANO – L’Hangar Biccocca presenta un altro interessante evento per la stagione 2016, incentrato anche sulla mostra “Hypothesis” di Philippe Parreno.

ALL’HANGAR – Nell’ambito del Public Program 2016 Pirelli HangarBicocca presenta la proiezione del film Walkaround Time (1973) di Charles Atlas, Merce Cunningham dell’omonima performance. Interverranno Lucia Aspesi e Fiammetta Griccioli assistenti curatrici di Pirelli HangarBicocca. L’evento si svolgerà 11 Febbraio alle ore 21.00 negli spazi HB Lab presso Pirelli HangarBicocca, Via Chiese 2 Milano, (02 66 11 15 73). L’ingresso è libero ma su prenotazione: booking.hangarbicocca.org.

LA MOSTRA – L’evento si colloca in concomitanza con gli ultimi giorni di apertura della mostra, a cura di Andrea Lissoni, che chiuderà il  14 febbraio (gio-dom; 11-23). “Hypothesis” di Philippe Parreno sarà visitabile la sera dell’evento fino alle ore 23.00 (ingresso libero). Il lavoro dell’artista si sviluppa attraverso l’impiego di un’ampia varietà di media tra cui film, video, musica, scrittura e disegno. Parreno adotta linguaggi e codici provenienti da media come la radio, la televisione, il cinema e, più recentemente, l’informatica per esplorare i confini della realtà e della sua rappresentazione.

HYPOTHESIS – “Hypothesis” è la prima mostra antologica in Italia ed è concepita come uno spazio in cui una serie di eventi si svolgono in successione tra loro, come se fossero organizzati seguendo una coreografia. La mostra presenta alcune delle maggiori opere dell’artista insieme a lavori più recenti, caratterizzati dal suono e dalla luce, tra cui le iconiche Marquees, realizzate tra il 2006 e il 2015. I suoni delle Marquees e dei due pianoforti presenti nello spazio espositivo seguono diverse composizioni musicali realizzate da Agoria, Thomas Bartlett, Nicolas Becker, Ranjana Leyendecker, Robert AA Lowe e Mirwais.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti