Sei qui: Home » Intrattenimento » “Leonardo”, il grande successo della prima puntata
La serie tv

“Leonardo”, il grande successo della prima puntata

Trasmessa ieri sera su Rai1 in prima visione assoluta, la prima puntata della serie evento "Leonardo" ha subito avuto un grande successo

È andata in onda ieri sera su Rai 1 in anteprima mondiale l’attesissima serie tv “Leonardo”. Una produzione internazionale guidata da Rai Fiction e da Lux Vide, co-prodotta e distribuita nel mondo da Sony Pictures Television e con un cast d’eccezione. La prima puntata ha già riscosso un enorme successo tra il pubblico.

Gli ascolti

La messa in onda di “Leonardo” ieri sera è stata un successo. Sono stati 6 milioni 950 mila, infatti, gli italiani che hanno scelto di seguire l’appassionante serie tv, pari al 28% di share. L’entusiasmo degli spettatori che hanno seguito la prima puntata della serie evento si è riversato su Twitter con l’hashtag in tendenza #leonardolaserie. Di seguito alcuni commenti dei nostri lettori su Facebook subito dopo il termine della puntata.

“Molto piacevole, non ha la pretesa di essere un documentario ma ci racconta un Leonardo…”umano”, passatemi il termine. Superlativo Giancarlo Giannini”

“Bellissimo cast di attori, Giancarlo Giannini stupendo, trama romanzata ma molto bella. Spunti sulla pittura molto interessanti perché, a tratti, ci ha permesso di entrare nelle opere del grande Leonardo. Bellissime le scene relative al dipinto di Ginevra de Benci”

“Ben venga tutto ciò che parla di arte! La lezione di Verrocchio sul chiaroscuro… intensa, magica”

 

Le opere viste nella prima puntata

La prima opera che incontriamo nella serie è il “Ritratto di Ginevra de’ Benci”. Conservato oggi alla National Gallery of Art di Washington questo quadro è stato dipinto ad olio su un pannello. La sua incredibile verosimiglianza porta con sé ancora oggi la bellezza di una giovane donna costretta a sposare un uomo che non amaca. A 500 anni di distanza la maestria di un giovane Leonardo, di soli 22 anni, è ancora in grado di suscitare emozioni. Vediamo poi “L’adorazione dei Magi” dipinto incompiuto commissionato, come si vede nella serie, dai monaci Agostiniani. Il disegno a carbone, acquerello di inchiostro e olio su tavola misura 244 x 240 cm ed è conservata alle Gallerie degli Uffizi di Firenze ha una composizione particolarmente dinamica e presenta innovazioni nell’impianto compositivo e nell’iconografia. I quadri visti nella serie tv sono stati fedelmente riprodotti dall’artista Stefano Bernabei.

© Riproduzione Riservata