Un film sullo scrittore

“La macchinazione”, il film che racconta gli ultimi mesi di vita di Pier Paolo Pasolini

Il 24 marzo uscirà il film dedicato agli ultimi mesi della vita di Pier Paolo Pasolini, una pellicola diretta dal regista David Grieco
"La macchinazione", il film che racconta gli ultimi mesi di vita di Pier Paolo Pasolini

MILANO – “La macchinazione”, il film diretto dal regista David Grieco dedicato agli ultimi mesi di vita dello scrittore e sceneggiatore italiano Pier Paolo Pasolini. La pellicola arriverà nei cinema il prossimo 24 marzo distribuito da Microcinema e  prenderà in esame tutte le ipotesi fatte sul misterioso delitto dello scrittore, poeta e regista italiano.

.

Clicca qui per leggere e condividere gli aforismi di Pier Paolo Pasolini !

.

IL FILM – Filtra grande curiosità nei confronti della trama, che racconta dell’ancora oggi misterioso piano per uccidere lo scrittore, poeta e regista Pier Paolo Pasolini, ma anche per l’interpretazione del protagonista, ovvero Massimo Ranieri. A partire dal trailer e da alcune clip sembra che l’attore italiano riesca a riportare in vita lo scrittore.

.

SINOSSI E TRAILER –  Ecco sinossi e trailer del film. “Nell’estate del 1975, Pier Paolo Pasolini è impegnato al montaggio di uno dei suoi film più discussi, “Salò o le 120 giornate di Sodoma”, e nella stesura del romanzo “Petrolio”, un atto di accusa contro il potere politico ed economico dell’epoca. Intanto, da mesi ha una relazione con Pino Pelosi, un giovane sottoproletario romano che ha legami con il mondo criminale della capitale. Una notte, alcuni amici di Pelosi rubano il negativo di “Salò” e chiedono un riscatto esorbitante. Il loro vero obiettivo non sono i soldi, ma uccidere Pasolini.” Di seguito, il trailer del film di Grieco.

.

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti