serie tv

“Illuminate”, la serie su 4 donne italiane di talento

Arriva in prima serata su Rai3 "Illuminate", una nuova serie tv che racconta la storia di 4 italiane che hanno saputo esprimere il loro talento superando i limiti imposti dalla società
Illuminate, la serie su 4 donne italiane di talento

MILANO – Arriva in prima serata su Rai3 “Illuminate“, una nuova serie tv che racconta la storia di 4 italiane che hanno saputo esprimere il loro talento superando i limiti imposti dalla società. I 4 docu-film andranno in onda dal 9 settembre e dureranno 60 minuti ciascuno.

 

Donne forti e indipendenti

La serie racconta la storia di 4 italiane di talento, che hanno vissuto libere e seguendo le proprie ambizioni, accettando anche delle rinunce nella loro vita privata. L’astrofisica Margherita Hack, la direttrice della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma Palma Bucarelli, la stilista Krizia, la scienziata Premio Nobel Rita Levi Montalcini. Quattro donne accomunate dalla forza di volontà e dalla capacità di emanciparsi da una società tradizionalista, sperimentando nuovi percorsi di vita.

 

A metà tra film e documentario

Queste quattro grandi italiane saranno rispettivamente interpretate da Francesca Inaudi, Valentina Bellè, Carolina Crescentini e Caterina Guzzanti. Le attrici non cercano di imitare le protagoniste, ma la loro sarà piuttosto un’interpretazione delle loro vite a partire dai ricordi di chi le ha conosciute. Le attrici si sono dette entusiaste di aver prestato il volto a queste quattro grandi donne, che hanno imparato a conoscere meglio: “(Rita Levi Montalcini era) una spietata ed elegantissima guerriera – dice Guzzanti al Corriere della Sera – che, guarda caso, non pensava di avere un’intelligenza fuori dal comune, ma solo tanta ostinazione e la costanza nello studio”. Krizia invece, secondo Crescentini, era una “figura carismatica, gentile, ma parecchio esigente e misurata nei complimenti ai suoi collaboratori”. Palma Bucarelli “è riuscita a fare cose incredibili per l’epoca in cui è vissuta” dice Bellè, così come Inaudi che parla del suo personaggio, Margherita Hack, come “una donna coraggiosa, all’avanguardia, che ha viaggiato, con i suoi studi, nello spazio”.

© Riproduzione Riservata
Commenti