Pellicole letterarie

I 10 film ispirati alle vite degli scrittori più famosi

Molti registi nel corso degli anni hanno realizzato dei film ispirati alle biografie degli scrittori. Vediamo le 10 pellicole più famose legate agli scrittori più famosi
I 10 film ispirati alle vite degli scrittori più celebri

MILANO – Nonostante le profonde trasformazioni in atto nella produzione e nel consumo, il cinema continua con regolare frequenza a ispirarsi alla letteratura di ogni genere e di ogni epoca. Vi abbiamo già parlato di come diverse pellicole di grande successo si siano ispirate a grandi best-seller internazionali, nonché alle biografie degli artisti più amati. Ora vi proponiamo 10 film ispirati alle vite dei più noti scrittori e intellettuali.

.

LEGGI ANCHE: 5 FILM SUL MONDO DEL TEATRO

1) “Il giovane favoloso” di  Mario Martone

Presentato in concorso alla 71ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, il “Giovane favoloso”ci restituisce un’immagine fresca e passionale del celebre poeta Giacomo Leopardi. Leopardi è un bambino prodigio che cresce sotto lo sguardo implacabile del padre, in una casa che è una biblioteca. A ventiquattro anni, quando lascia finalmente Recanati, l’alta società italiana gli apre le porte ma il nostro ribelle non si adatta. A Firenze si coinvolge in un triangolo sentimentale con Antonio Ranieri, l’amico napoletano con cui convive da bohémien, e la bellissima Fanny. Si trasferisce infine a Napoli con Ranieri dove vive immerso nello spettacolo disperato e vitale della città plebea. Scoppia il colera: Giacomo e Ranieri compiono l’ultimo pezzo del lungo viaggio, verso una villa immersa nella campagna sotto il Vesuvio.

.

2) “Poeti dall’inferno” di Agnieszka Holland

Un giovane Leonardo diCaprio interpreta lo scrittore maledetto Arthur Rimbaud in “Poeti dall’inferno”, che si concentra sul tormentato rapporto con il suo mentore e amante Paul Verlaine. Nudi, sesso e divieto ai minori. La sceneggiatura è basata su un pezzo teatrale di Christopher Hampton del 1967, e rappresenta una storia accurata e precisa della loro complicata relazione sentimentale.

.

3) “Shakespeare in Love” di  John Madden

Il film Racconta l’amore dello scrittore William Shakespeare (1564-1616) per una nobildonna, Lady Viola (che si finge uomo per fare l’attore) durante la preparazione di “Romeo e Giulietta”. I due s’innamorano durante la preparazione dell’opera che sarà poi un trionfo, coronato dalla regina Elisabetta, impersonata dall’attrice Judi Dench.

4) “La mia Africadi Sydney Pollack

L’amore tra la scrittrice danese Karen Blixen, in Kenya per sposare un barone, e l’avventuriero Denys è un cult. Nel 1913, una giovane donna danese, Karen Blixen (interpretata da Meryl Streep) parte per il Kenya. Lì sposerà Bror Blixen, che le ha prospettato la cosa come un affare conveniente per entrambi: lui ci guadagnerà i tanti soldi della famiglia di Karen lei il titolo nobiliare di Bror e la propria ritrovata onorabilità. In Africa, la nuova coppia acquista una fattoria, ma a mandarla avanti e a tentare di dare un senso a quello strano matrimonio è solo Karen. A sostenerla in questa sua fatica quotidiana è l’amore, ricambiato, per Denys Finch Hatton, da lei conosciuto molto tempo prima, un cacciatore innamorato dell’Africa e della natura.

.

5) “Pasolini” di Abel Ferrara

In “Pasolini” vengono raccontate le ultime ore vissute dal grande intellettuale, prima della sua morte. Nel film, un eccezionale Willem Dafoe trova una somiglianza fisica incredibile, ma il regista Abel Ferrara rinuncia totalmente alla verità storica.

.

6) “Giovani ribellidi John Krokidas

In “Giovani ribelli” gli scrittori della beat generation saltano sui banchi, scoprono la letteratura e si innamorano. Il film, ambientato tra il 1943 e il 1945, racconta dell’omicidio di David Kammerer da parte di Lucien Carr e di come questo coinvolga tre grandi poeti della Beat Generation: Allen Ginsberg, Jack Kerouac e William S. Burroughs. Allen Ginsberg è interpretato dal giovane e talentuoso Daniel Radcliffe.

.

7) “A sangue freddodi  Bennett Miller

“A sangue freddo (Capote)” è un film del 2005, diretto da Bennett Miller, basato sulla vita dello scrittore statunitense Truman Capote, in particolare sul lavoro di ricerca e approfondimento svolto dall’autore in preparazione del suo romanzo “A sangue freddo”, ultima opera compiuta di Capote. Grazie a questo film, Philip Seymour Hoffman vince l’Oscar al miglior attore nel 2006.

.

8) “Mrs Dalloway” di Marleen Gorris

Si tratta della storia di tre donne legate dal romanzo ‘Mrs Dalloway’ scritto da Virginia Woolf e letto dalle altre due con risultati devastanti. In una delle storie narrate, della stessa Woolf (interpretata da Nicole Kidman)siamo negli anni venti, quando la scrittrice non riesce ormai più a controllare il suo mortale esaurimento.

.

9) “Oscar Wilde di Brian Gilbert

Alcuni cowboy stanno arrivando in una zona desertica ed ecco che a cavallo arriva un uomo che sembra venuto da un altro pianeta, vestito con abiti molto ricercati. È Oscar Wilde che è andato a trovare i minatori. Partendo da questo originale episodio della vita di Wilde e continuando con il matrimonio, il regista descrive il periodo eterosessuale dell’autore di “Salomé”. Dopodiché assistiamo al cambiamento dell’uomo e alla relazione col giovane Lord Alfred.

.

10) “The Invisible Womandi Ralph Fiennes

Nel film “The Invisible Woman” è il 1857: Charles Dickens ha 45 anni quando incontra la diciottenne Nelly Ternan. Il loro rapporto viene tenuto nascosto ma ben presto le voci si diffondono tanto che lo scrittore si separa dalla moglie senza però rendere esplicito un legame che durerà sino alla sua scomparsa. In seguito Nelly sposerà un uomo di dodici anni più giovane.

.

.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti