Che cos'è l'amore

Che cos’è l’amore, la spiegazione de “L’uomo bicentenario”

Alla domanda su che cosa sia l'amore Andrew, un robot positronico, risponde: "Due corpi possono unirsi a tal punto che non sai più chi è chi e cosa è cosa. E quando..."
uomo-bicentenario

Tratto dal racconto omonimo di Isaac Asimov, “L’uomo bicentenario” è un film del 1999 diretto da Chris Columbus. Protagonista della storia è Andrew Martin, interpretato magistralmente da Robin Williams, un robot positronico che nel 2005 viene portato a casa dalla famiglia Martin in qualità di domestico. Ben presto tutti si accorgono che le sue funzioni vanno ben al di là di quelle di un normale robot. Andrew si affeziona in particolar modo alla bambina di casa, che chiama Piccola Miss. Dopo alcuni anni, Andrew decide di intraprendere un percorso di trasformazione per avvicinarsi allo status di essere umano. Si troverà un lavoro e si comprerà una casa sulla spiaggia.  Intanto il tempo passa e, mentre gli altri invecchiano e muoiono, Andrew rimane giovane e immune al trascorrere del tempo. Incontra Portia, la nipote di quella che un tempo era Piccola Miss, e con lei crede di aver trovato il vero amore, una relazione da vivere concretamente. Ma la strada per diventare umano ed essere riconosciuto come tale, è ancora lunga.

Che cos’è l’amore per l’uomo bicentenario

Uno dei concetti più difficili da avvicinare per il robot Andrew è l’amore, in quanto non riducibile ad alcuna spiegazione scientifica né razionalizzabile. Il sentimento d’amore è per Andrew quanto di più affascinante ci sia negli esseri umani e in un passo del film, mentre si confida a un amico anch’egli inesperto d’amore, ecco che dà dell’amore una delle definizioni più belle nella storia del cinema. 

Puoi arrivare a perderti. Perdi tutto: i confini, il senso del tempo… Due corpi possono unirsi a tal punto che non sai più chi è chi e cosa è cosa. E quando la confusione raggiunge quell’intensità, ti sembra di morire… e in un certo senso muori, e ti ritrovi da solo nel tuo corpo, separato, ma la persona che ami è ancora lì. È un miracolo: vai in paradiso e torni indietro, da vivo. E puoi tornarci tutte le volte che vuoi, con la persona che ami.

 

© Riproduzione Riservata