Sei qui: Home » Intrattenimento » Cinema » Scuola Nazionale di Cinema, al via il bando per 143 posti
Scuola Nazionale di Cinema

Scuola Nazionale di Cinema, al via il bando per 143 posti

Iscrizioni al aperte fino al 15 luglio della Scuola Nazionale di Cinema. Per il ministro della cultura Franceschini, il Centro Sperimentale di Cinematografia è eccellenza italiana
Al via da oggi le iscrizioni al nuovo corso triennale 2021-2024 della Scuola nazionale di cinema organizzata dal Centro Sperimentale di Cinematografia.Centro Sperimentale di Cinematografia. I posti totali disponibili sono 143, divisi tra le sedi di Roma, Milano, Torino e Palermo.  
 

Scuola nazionale di cinema per formare i grandi cineasti del futuro

La Scuola di Cinema del Csc propone di individuare, selezionare e formare giovani cineasti che concorrano allo sviluppo dell’arte e della tecnica cinematografica. I programmi didattici della Scuola si articolano nell’arco di un triennio e si prefiggono l’obiettivo di una formazione completa degli allievi che coniughi tradizione e innovazione, ricerca e sperimentazione stimolando al massimo grado i processi di collaborazione tra tutte le componenti tecniche e artistiche che concorrono alla creazione, alla conservazione e tutela dell’opera cinematografica e audiovisiva. Il Diploma rilasciato dalla Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia è equipollente alla laurea triennale L-03 (D.A.M.S.).
 

Franceschini, “un’eccellenza italiana”

“Il Centro Sperimentale di Cinematografia – ha sottolineato il Ministro della Cultura, Dario Franceschini – è un’eccellenza italiana di cui essere orgogliosi che ha formato numerose generazioni di artisti e cineasti stimati e riconosciuti in tutto il mondo”. 

Scuola Nazionale di Cinema

La Scuola Nazionale del Cinema è un luogo, come riportato sul sito della Scuola, dove il cinema si studia, si impara, si fa. Un luogo dove grandi Maestri trasmettono agli allievi le proprie competenze e la propria passione. Un luogo dove il cinema si incarna negli artisti che vengono a incontrare i nostri studenti: da Chaplin a Scorsese, da Fellini a Sorrentino e a tutti gli altri grandi del cinema italiano e internazionale.

La Scuola Nazionale di Cinema ha ideato un progetto di formazione e sperimentazione rivolto sia a giovani che intendano avvicinarsi alle professioni del cinema, sia ad artisti e tecnici che abbiano già maturato esperienze nei singoli ambiti professionali e che intendano approfondire e aggiornare la propria preparazione.

I CSC Lab

I CSC Lab, che si svolgono sia on line che in presenza,  sono corsi aperti a tutti e si differenziano dai corsi ordinari triennali della Scuola in quanto la loro durata varia da una a ventiquattro settimane. L’accesso ai CSC Lab è a numero chiuso. Per i corsi c/o la sede di Roma, per i non residenti è disponibile, previa prenotazione, una foresteria poco lontana dalla sede.

Al termine dei Laboratori viene rilasciato un attestato di frequenza.

Diverse facoltà universitarie hanno riconosciuto ai nostri corsi il valore di credito formativo ma, poiché questo varia da facoltà a facoltà, chi è interessato può informarsi presso i docenti della propria Università.

CSC Production

La CSC Production realizza i film degli studenti del Centro Sperimentale – cortometraggi, lungometraggi e documentari –, coproduce, ricerca sponsorizzazioni e collaborazioni per sostenere i lavori di allievi ed ex allievi.

Il Centro Sperimentale di Cinematografia è tra i più importanti editori italiani specializzati in pubblicazioni sul cinema. Le prime attività risalgono al 1937, anno di fondazione della prestigiosa rivista di studi cinematografici «Bianco e Nero».

Le sedi della Scuola Nazionale di Cinema

La sede di Roma selezionerà 81 posti così suddivisi: 6 per il corso di costume, 6 per quello di fotografia, 9 per il montaggio, 9 per la produzione, 10 posti per la recitazione donne e 10 per quella uomini, 6 per la regia, 8 per la sceneggiatura, 6 per la scenografia, 8 per il suono e 6 per il corso di visual effects supervisor & producer. La sede di Milano avrà 30 posti (due classi) per il corso di pubblicità e cinema d’impresa. Quella di Torino selezionerà 20 posti per il corso animazione, mentre a Palermo saranno presi 12 posti per il corso di documentario. Il bando e la procedura di partecipazione sono pubblicati esclusivamente sul sito della Fondazione (www.fondazionecsc.it/ammissione). Le iscrizioni sono aperte fino alle ore 12 del 15 luglio. 
© Riproduzione Riservata