Sei qui: Home » Intrattenimento » Cinema » Cinema in festa, biglietti a 3,50 euro fino al 22 settembre
cinema in festa

Cinema in festa, biglietti a 3,50 euro fino al 22 settembre

"Cinema in festa" vuole invitare al cinema ogni spettatore, esaltare l’esperienza cinematografica, presentare le stagioni autunnale ed estiva del cinema e garantire continuità all’offerta di film per 12 mesi.

Recarsi al cinema ad un prezzo speciale per pochi giorni: è questo “CINEMA IN FESTA”, un progetto che abbraccia cinque anni, a partire dal 2022 e fino al 2026, e la cui prima edizione si tiene dal 18 al 22 Settembre 2022. L’iniziativa promozionale è lanciata da Anica e Anec, con il supporto del MiC e la collaborazione del David di Donatello – Accademia del Cinema Italiano. Iniziativa senza precedenti in Italia, “Cinema in festa” vuole invitare al cinema ogni spettatore, esaltare l’esperienza cinematografica, presentare le stagioni autunnale ed estiva del cinema e garantire continuità all’offerta di film per 12 mesi.

Cinema in festa

Il format, ispirato alla “Fête du Cinéma” francese, prevede una “festa” di cinque giorni in cui il biglietto costerà soltanto 3,50€ dalla domenica al giovedì, ovvero dal giorno preferito delle famiglie fino al giorno di uscita in sala delle nuove proposte settimanali. Ogni anno ci saranno due appuntamenti, uno a settembre e uno a giugno: il pubblico potrà assistere a tutti i film in normale programmazione, ma anche ad anteprime, masterclass e altri eventi speciali, anche alla presenza di attrici, attori, registi, sceneggiatori, e altri protagonisti del mondo dello spettacolo.

L’iniziativa, che si svolgerà ogni anno la terza settimana di settembre e la seconda di giugno, sarà supportata da un’importante campagna di comunicazione che passerà anche attraverso la promozione in sala, il coinvolgimento di partner, accordi di comarketing e concorsi destinati agli spettatori.

Riabituarsi ad andare al cinema

“Vedere un film al cinema è una bellissima esperienza collettiva, per questo bisogna riabituare le persone a andare nelle sale cinematografiche: queste giornate servono proprio a questo”. Così il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, nel giorno in cui prende il via “Cinema in Festa”, la nuova campagna promozionale promossa da Anica e Anec, con il supporto del Mic, che prevede l’ingresso al cinema a soli 3,50€ euro fino a giovedì prossimo. “I cinema sono presidii culturali e la visione collettiva di un film è un’esperienza unica che arricchisce” ha aggiunto il ministro motivando le ragioni del “forte impegno del governo a sostegno delle sale cinematografiche”.

I primi risultati

La prima giornata di Cinema in Festa è stata molto positiva: secondo i dati che mi hanno appena comunicato Anica e Anec, circa 300 mila persone sono andate ieri al cinema usufruendo dell’ingresso scontato a 3,50 euro che sarà valido fino a giovedì.

“È la conferma che c’è tanta voglia di tornare a vedere il cinema in sala – così il ministro della Cultura, Dario Franceschini che aggiunge – con questi numeri la giornata di ieri si configura come il primo giorno per presenze nei cinema degli ultimi 4 mesi. E anche guardando ai dati delle equivalenti domeniche di settembre il confronto è estremamente positivo: gli ingressi al cinema di ieri sono i più alti di tutte le domeniche di settembre degli anni recenti. I cinema italiani sono presidii culturali e vanno sostenuti e la visione collettiva di un film è un’esperienza bellissima che va incentivata e promossa”, ha concluso Franceschini.

© Riproduzione Riservata