Dal 15 novembre

“Chesil Beach”, al cinema il film tratto dal bestseller di Ian McEwan

Diretto da Dominic Cooke con Saoirse Ronan e Billy Howle, la pellicola è ispirata all'omonimo libro di Ian McEwan, il più venduto in Italia dello scrittore e sceneggiatore inglese
“Chesil Beach”, al cinema il film tratto dal bestseller di IIan McEwan

MILANO – “Chesil Beach” di Dominic Cooke, tratto dall’omonimo romanzo di Ian McEwan, curatore anche della sceneggiatura, arriva al cinema il 15 novembre. Il film racconta la storia dell’amore tra la ricca e ambiziosa violinista Florence e il modesto e promettente storico Edward, prigionieri dei tabù di un’epoca e delle convenzioni familiari e sociali nell’Inghilterra dei primi anni ’60, pochi anni prima della rivoluzione sessuale. I due giovani si amano molto, ma alla vigilia della loro prima notte di nozze, il loro discorso amoroso non va oltre le parole. E in una zona remota della spiaggia di Chesil Beach, i due si troveranno ad affrontare le loro profonde differenze.

Il cast

Fortemente definiti dalla propria educazione, i due protagonisti sono interpretati rispettivamente da Saoirse Ronan (tre volte candidata all’Oscar® per “Espiazione”, “Brooklyn” e “Lady Bird”) e Billy Howle (“Dunkirk”, “Il re fuorilegge”, “MotherFatherSon”). Nel cast anche Emily Watson e Anne-Marie Duff. Di seguito una clip esclusiva del film.

L’opera

Scritto da Ian McEwan, “Chesil Beach” è uno dei romanzi britannici di maggiore successo di questo secolo. Pubblicato nel 2007, è stato selezionato per il Booker Prize, ricevendo ottime recensioni e diventando un best seller. Edito da Einaudi, è il romanzo più venduto in Italia del grande scrittore e sceneggiatore inglese.

© Riproduzione Riservata