Sei qui: Home » Intrattenimento » Cinema » “Brooklyn”, un film d’amore e possibilità
Il film

“Brooklyn”, un film d’amore e possibilità

“Brooklyn” è un film del 2015 diretto da John Crowley e tratto dall’omonimo romanzo del 2009 di Colm Tóibín

Questa sera su Rai 1 andrà in onda il film “Brooklyn”, pellicola tratta dall’omonimo romanzo di Colm Tóibín pubblicato nel 2009 il cui adattamento cinematografico ha incontrato l’abile penna di Nick Hornby. “Brooklyn”, nella sua drammaticità, racconta i sogni di una giovane ragazza che, con grande coraggio sceglie di portare la propria vita dall’altra parte del mondo.

“Brooklyn”, la trama

Siamo nell’Irlanda degli anni Cinquanta, Eilis vive in un piccolo paese dove, di domenica, lavora in un negozio, ma non riesce a trovare un’occupazione degna di essere chiamata tale. Decide quindi di imbarcarsi e raggiungere l’America, dove sogna un futuro migliore. Una volta giunta a New York, dopo varie peripezie e difficoltà, trova lavoro in un grande magazzino, si innamora di Tony, un idraulico italiano, e lo sposa in segreto. Un giorno, però, le giunge la notizia della morte della sorella e deve rientrare in Irlanda. Qui, la vita sembra darle tutto quello che prima le aveva negato. Ma i motivi che avevano spinto Eilis ad andare via sono ancora lì.

Una storia per raccontarne tante

“Brooklyn” è un film elegantemente complesso. Ricco di dettagli che non eccedono mai sulla scena, il film racconta la storia di una ragazza in cera della propria strada. Questa potrebbe rappresentare la storia di tantissime ragazze che decidevano di imbarcarsi per l’America per darsi una nuova possibilità, le difficoltà di un ambiente nuovo, la nostalgia di una casa e una famiglia dall’altra parte del mondo e la solitudine, erano tutti i contro che i giovani migranti avevano preso in considerazione ma che, si sperava, non pesassero troppo. La delicatezza di “Brooklyn” sta nel raccontare gli eventi della nuova vita di Ellis intrecciandoli con il suo passato ancora presente, continuando a fare luce sull’ottimismo della possibilità anche nei momenti più neri.

 

Riconoscimenti

Il film ha ottenuto 3 candidature a Premi Oscar, 1 candidatura a Golden Globes, 6 candidature e vinto un premio ai BAFTA, 5 candidature a Critics Choice Award, 1 candidatura a SAG Awards, In Italia al Box Office Brooklyn ha incassato 585 mila euro.

© Riproduzione Riservata