Musica in lutto

Addio a Prince, icona del pop

La popstar Prince trovata senza vita nella sua abitazione a Minneapolis, aveva 57 anni. Il cantante giorni fa era stato ricoverato in ospedale per un malore
Addio a Prince, icona del pop

MILANO – Prince è morto all’età di 57 anni. La popstar è stata trovata senza vita nella sala registrazione della sua abitazione a Minneapolis, ma la dinamica della morte è ancora da chiarire. Il 15 aprile scorso il cantante era stato ricoverato d’urgenza in ospedale ma il giorno dopo era apparso ad un concerto.

 

LA VITA E LA CARRIERA – Da For You, album di debutto del 1978, Prince ha sempre attirato l’attenzione dei fan e dei media. Irrequieto e intransigente, Prince nel corso della sua carriera ha sempre navigato tra trionfi (Purple Rai, album e film), flop (Graffiti Bridge, suo secondo film) e contratti milionari (famoso quello da 100 milioni di dollari con la Warner Bros nel 1992). Come non ricordare pezzi nati alla fine degli anni Ottanta come Insatiable e Scandalous, oppure Cream, che solo nel 2004, durante il Musicology Tour, ha rivelato di aver scritto mentre si guardava allo specchio, suscitando in alcuni il sospetto di essere gay. Difficile crederci, vista la lunga lista di donne che ha conquistato. È stato uno dei primi a vendere la sua musica online, fino a decidere, però, a luglio del 2015, di togliere tutte le sue canzoni da piattaforme popolari come Spotify e Apple Music, restando solo su Tidal, lanciata dal musicista e produttore Jay Z. Tra le sue ultime fatiche, nel 2014 il doppio album “Art Official Age” e “PlectrumElectrum”, l’anno scorso “HITnRUN”.

.

© Riproduzione Riservata
Commenti