Sei qui: Home » Frasi » Napoleone Bonaparte, le frasi più celebri
Frasi di Napoleone

Napoleone Bonaparte, le frasi più celebri

Napoleone moriva il 5 maggio 1821. Uomo di guerra, intelligente, in grado di cambiare la storia. Ricordiamo le sue frasi più celebri.

Scaltro, ambizioso, intelligente. Napoleone Bonaparte è uno dei grandi leader della nostra storia moderna, che ha saputo dare voce ad una Francia oppressa e bisognosa di quella che fu la Rivoluzione Francese.  Nel giorno in cui ricordiamo la sua morte, 5 maggio, ecco alcune delle frasi più celebri.

Breve biografia di Napoleone

Napoleone Bonaparte (1769-1821), conosciuto anche come Napoleone I, è stato un leader militare e imperatore francese che conquistò gran parte dell’Europa all’inizio del XIX secolo. Nato sull’isola di Corsica, Napoleone salì rapidamente nei ranghi dell’esercito durante la rivoluzione francese (1789-1799). Dopo aver preso il potere politico in Francia con un colpo di stato nel 1799, si incoronò imperatore nel 1804. Sagace, ambizioso e abile stratega militare, Napoleone condusse con successo una guerra contro varie coalizioni di nazioni europee ed espanse il suo impero. Tuttavia, dopo una disastrosa invasione francese della Russia nel 1812, Napoleone abdicò al trono due anni dopo e fu esiliato all’isola d’Elba. Nel 1815 tornò brevemente al potere con la campagna dei Cento Giorni. Dopo una cocente sconfitta nella battaglia di Waterloo, abdicò ancora una volta e fu esiliato nella remota isola di Sant’Elena, dove morì a 51 anni.

Frasi celebri di Napoleone

Napoleone non fu solo un grande uomo di guerra, ma anche un uomo saggio, profondo e amante dell’arte oratoria. Per questo motivo vogliamo proporvi alcune sue frasi celebri, che ci fanno comprendere meglio la personalità di quest’uomo. 

 

Signore dai forza al mio nemico e fallo vivere a lungo, affinché possa assistere al mio trionfo. 

 

Ci sono due modi per far muovere gli uomini: l’interesse e la paura. 

 

La fortuna è una donna; se voi la lasciate sfuggire oggi non crediate di ritrovarla domani. 

 

Non interrompere mai il tuo nemico mentre sta facendo un errore. 

 

Posso perdere una battaglia, ma non perderò mai un minuto. 

 

Chi ha paura d’essere battuto sia certo della sconfitta. 

 

Nel mondo ci sono soltanto due forze, la spada e lo spirito. Alla lunga, la spada viene sempre vinta dallo spirito. 

 

Per essere creduto, rendi la verità incredibile. 

 

Le follie degli altri non servono a renderci saggi 

 

Nelle rivoluzioni, ci sono due tipi di persone: quelle che le fanno e quelle che ne traggono profitto. 

 

Il dio della guerra è sempre dalla parte dei grandi battaglioni. 

 

Ciò che io cerco, prima di ogni altra cosa, è la grandezza: ciò che è grande è sempre bello. 

 

L’amore è una pazzia fatta in due. 

 

L’immaginazione governa il mondo. 

 

Morire non significa nulla, ma vivere sconfitti e senza gloria significa morire ogni giorno. 

 

Dobbiamo voler vivere e saper morire. 

 

Il coraggio è come l’amore, vuole della speranza per nutrirsi. 

 

In guerra come in amore, per concludere, bisogna guardarsi da vicino. 

 

La prudenza è più pericolosa dell’audacia.

© Riproduzione Riservata