Sei qui: Home » Frasi » Luciano Ligabue, ecco le frasi più belle delle sue canzoni e i suoi libri
Ligabue

Luciano Ligabue, ecco le frasi più belle delle sue canzoni e i suoi libri

Oggi, 13 marzo, è il compleanno del cantautore Luciano Ligabue. Ricordiamo le frasi più belle delle sue canzoni e i suoi libri. 

Oggi è il compleanno di Luciano Ligabue, nato il 13 marzo 1960 in un piccolo paese in provincia di Reggio Emilia. È sicuramente uno dei cantautori più amati del panorama musicale italiano, che riempie ancora stadi e palazzetti, dimostrando la sua grinta e il suo carisma. La sua vita è sempre stata dedita all’arte, perciò oggi vogliamo ricordare le frasi delle sue canzoni più belle, i suoi libri e le sue passioni.

"Piccola stella senza cielo" di Ligabue, il coraggio di credere in se stessi

“Piccola stella senza cielo” di Ligabue, il coraggio di credere in se stessi

30 anni fa esatti usciva il primo album di Luciano Ligabue. Tra le canzoni più belle dell’album “Piccola stella senza cielo”, un inno al coraggio di credere in sé e negli altri

Un cantautore e non solo

Luciano Ligabue è ancora oggi uno dei cantautori più amati e ascoltati. Scrive la sua prima canzone a diciott’anni e, dopo una serie di esperienze amatoriali, partecipa al festival bar con Hit “balliamo sul mondo”. Questa canzone dà avvio alla sua carriera e al suo successo, che esploderanno con l’album del 1995 “buon compleanno Elvis”. La sua carriera è stata costellata da successi incredibili; i suoi tour sono ancora oggi tra i più attesi e amati. Luciano Ligabue è anche un grande artista eclettico, che ha saputo portare avanti la passione per la scrittura e anche per il cinema. 

Ligabue e il nuovo singolo "Volente o nolente" con Elisa

Ligabue e il nuovo singolo “Volente o nolente” con Elisa

Da oggi, venerdì 20 novembre, è in radio e in digitale il brano “Volente o nolente”, il primo vero duetto tra Luciano Ligabue ed Elisa e unico featuring contenuto nel nuovo progetto discografico in uscita il 4 dicembre

L’immortalità delle frasi di Luciano Ligabue

  • E adesso che sei dovunque sei, chissà se ti arriva il mio pensiero.
  • E appoggiati a me che se ci dovesse andar male cadremo insieme, e insieme sapremo cadere.
  • Quelle notti 
    da farci l’amore 

    fin quando fa male, 
    fin quando ce n’è.
  • Baciami davvero che non casca mica il cielo.
  • Quando sai com’è l’abisso non sei più lo stesso, ti tieni un po’ più stretto a chi ti tiene stretto
  • E lasci in giro il tuo profumo, come a dirmi ‘io ci sono,’ come a dirmi ‘sarò sempre qua.’
  • Ho messo via un po’ di cose, ma non mi spiego mai il perché io non riesca a metter via te.
  • Se l’universo intero ci ha fatto rincontrare, qualcosa di sicuro vorrà dire.
  • C’è un posto dentro te che tieni spento, è il posto in cui nessuno arriva mai.
  • Portami ovunque, portami al mare, portami dove non serve sognare
  • Quando il tempo non passava,
    non passava la nottata, eri solo da incontrare,
    ma tu ci sei sempre stata.
  • Si trova sempre una ragione per brindare
    O ricordare o dimenticare
    Oppure stare solamente svegli
    Al limite dei sogni.
  • Mi dispiace per quelle promesse, oneste ma grosse.

 

Un narratore di vita a 360 gradi

Luciano Ligabue ha sempre avuto una grande predisposizione per la “narrazione”.  Oltre ai testi musicali, che rispecchiano la sua indole poetica e narrativa, il cantautore romagnolo ha scritto anche diversi libri. Tra questi, l’ultimo insieme a Massimo Cotto, che ha riscontrato un grandissimo successo. Perciò oltre ad ascoltarlo in radio, su spotify e a leggere i suoi meravigliosi testi, ricordiamo i titoli di 4 libri imperdibili:

 

 

 

© Riproduzione Riservata