Sei qui: Home » Frasi » Giornata dell’uomo nello spazio, le frasi più belle sulla Luna
Sbarco sulla Luna

Giornata dell’uomo nello spazio, le frasi più belle sulla Luna

In occasione della Giornata mondiale dei viaggi dell'uomo nello spazio, abbiamo raccolto le frasi più significative dedicate al nostro satellite, meta ambita delle missioni spaziali

Il 12 aprile 1961, Jurij Alekseevič Gagarin fece il primo viaggio nello spazio. Alle 9. 07 di quel giorno d’aprile decollava dal cosmodromo di Baikonur, oggi in Kazakistan, la navicella Vostok 1 (“Oriente 1”), destinata ad essere la prima partita alla volta dello spazio. Per questo motivo oggi si celebra la Giornata mondiale dei viaggi delluomo nello spazio. Per l’occasione vi proponiamo anche le frasi e gli aforismi più significativi dedicati alla luna, una delle mete principali delle missioni spaziali.

Una solitudine pura e una pace profonda. Le cose migliori che la luna possa offrire agli uomini.
(Haruki Murakami)

Folle è l’uomo che parla alla luna. Stolto chi non le presta ascolto.
(William Shakespeare)

Come fa la luna a non elevare il cuore di un poeta, se riesce a innalzare il mare!
(Carlos Sawedra Weise)

Il cielo era di un blu notte e la luna sembrava giacere su di esso come una ninfea che galleggia seguendo una corrente invisibile.
(Willa Sibert Cather)

Ognuno di noi è una luna: ha un lato oscuro che non mostra mai a nessuno.
(Mark Twain)

Io sarò la nube e tu la luna. Ti coprirò con entrambe le mani, e il nostro tetto sarà il cielo.
(Rabindranath Tagore)

Non si possono contare le lune che brillano sui suoi tetti, né i mille splendidi soli che si nascondono dietro i suoi muri.
(Khaled Hosseini)

E ovunque andrò, là troverò sempre il Sole, la Luna e Stelle; troverò sogni, e presagi, e converserò con gli dei!
(Epitteto)

© Riproduzione Riservata