Sei qui: Home » Frasi » “Far assomigliare la tua vita ai desideri”, la frase che dovrebbe accompagnarci nel 2023

“Far assomigliare la tua vita ai desideri”, la frase che dovrebbe accompagnarci nel 2023

"Far assomigliare la tua vita ai desideri". La frase con cui vogliamo augurarvi il buongiorno per questa prima pagina del nuovo anno è estratta da "Diventi inventi", una bellissima canzone di Niccolò Fabi che ci invita a vivere appieno il nostro tempo e ad inseguire sempre i nostri sogni.

“Far assomigliare la tua vita ai desideri”. Non c’è frase più bella con cui augurarvi il buongiorno il primo giorno del nuovo anno che si sta svelando ai nostri occhi. Con questo verso di Niccolò Fabi tratto da “Diventi inventi“, vogliamo invitarvi a inseguire i vostri sogni, e a rendere la vostra vita un rifugio accogliente e sereno da abitare ogni giorno con amore.

Diventi inventi di Niccolò Fabi

È stato un viaggio interstellareFino al centro della vitaFino al male che fa maleLa ricerca più ostinataDi quel bene esistenzialeChe è cercare di piacersiE di riuscire a fare in tempoIo ci sono stato attentoHo provato a starci attento
Diventi inventi anni vado a capoChiudo gli occhi e prendo fiatoChe mi bruciano le spallePer tutti i fuochi che ho acceso e poiE poi dimenticato
Che non era per scaldarsiMa per prendersi una luce
Puntare all’orizzonteAvere i desideriChiaramente scritti in fronteMamma mia sono vent’anniMi son distratto e son passati
Ma i bilanci e le bilance lasciamoli pureAi nutrizionisti e alla pagine del Sole
Non mi misurareNon mi calcolare
Sono un’opinioneSono un numero irrealeIl mio capitale vale solo mille veleBasta un po’ di vento e mi prendo tutto il mare
E naufragare
Ma è stato un viaggio interstellareFino al centro della vitaFino al male che fa maleLa ricerca più ostinataDi quel bene esistenzialeChe è cercare di piacersiE di riuscire a fare in tempoIo ci sono stato attentoHo provato a starci attento
Fare assomigliare la tua vita ai desideriE ricordarsi di essere sinceriFar assomigliare la tua vita ai desideriE ricordarsi di essere sinceriFar assomigliare la tua vita ai desideriE ricordarsi di essere sinceri
Far assomigliare la tua vita ai desideriE ricordarsi di essere sinceriFar assomigliare la tua vita ai desideriE ricordarsi di essere sinceriFar assomigliare la tua vita ai desideriE ricordarsi di essere sinceriFar assomigliare la tua vita ai desideriE ricordarsi di essere sinceri

“Far assomigliare la tua vita ai desideri”, un augurio per il 2023

“Far assomigliare la tua vita ai desideri/ e ricordarsi di essere sinceri”.

Ripetuto come fosse un vero e proprio mantra nell’emozionante canzone “Diventi inventi”, che è stata scritta da Niccolò Fabi nel 2017 ed è contenuta nell’omonimo album, questo invito a rendere la propria vita più simile ai propri desideri è tanto semplice quanto profondo. Niccolò Fabi è fra quei cantautori italiani che riescono, attraverso un’armonia perfetta di musica e parole, ad esprimere l’ineffabile con inaudita semplicità.

In fondo, quelle di Fabi sono parole semplici, che a prima vista potrebbero sembrarlo fin troppo. Eppure capita troppe volte che dimentichiamo di “far assomigliare la vita ai desideri”. Per paura di cambiare, con scuse che adduciamo per non uscire dal nostro confortevole guscio di abitudini consolidate, o perché ci preoccupiamo tanto degli altri e troppo poco di noi, o perché non ci reputiamo più adatti, o sentiamo che non è più il tempo di prendere  decisioni avventate, rimaniamo intrappolati in giorni che ci annoiano o, peggio, ci rendono tristi.

E allora cerchiamo di convincerci che siamo felici lo stesso, che ci basta quello che abbiamo, che saremmo degli ingrati se non ci accontentassimo.

Il nostro augurio per il vostro 2023 è che possiate osare di più; che possiate tirare fuori dai cassetti impolverati qualcuno dei vostri desideri, e che possiate rendere la vostra vita più simile a ciò che sognate. Perché quando la vita è un sogno, allora sì che possiamo accontentarci davvero. Auguri di buon anno.

© Riproduzione Riservata

Lascia un commento