intervista al fotografo

Pietro Campagna, il fotografo che ruba i baci

Il fotografo romantico grazie al tam tam sul web è riuscito a trovare i protagonisti dello scatto di due anni fa
Pietro Campagna, il fotografo che ruba i baci.

MILANO – Il fotografo Pietro Campagna, confidando nella teoria dei sei gradi di separazione, ha trovato i protagonisti del bacio rubato. Il tam tam della rete ha funzionato così dopo l’appello sui social network sono stati ritrovati i due ragazzi protagonisti dello scatto realizzato a Milano. Lo abbiamo intervistato per conoscere meglio la storia della foto che ha emozionato il web.

 

Come hai fatto a cogliere il momento giusto? Stavi scattando o la coppia ti aveva già ispirato prima del bacio sotto la pioggia?

In realtà ero già in giro a fare delle foto, ho notato questa coppia che camminava con assoluta tranquillità nonostante l’acquazzone. Sì, mi avevano incuriosito fin dall’inizio poi quando si sono fermati ho avuto la prontezza di immortalare l’attimo.

 

Immaginavi che la tua richiesta avrebbe avuto tutto questo seguito?

No, assolutamente, è stata una sorpresa per tutti.

 

Come mai hai deciso di cercarli due anni dopo?

Mi era rimasto il cruccio, ma grazie a un mio amico, Andrea, che mi ha suggerito di diffondere la foto sui social e poi a “Repubblica”, ci siamo riusciti.

 

Visto che incontrerai la coppia del bacio seguiranno altre foto?

Ancora non ho avuto modo di incontrarli, ho parlato solo con lui mentre lei è all’estero per lavoro. Mi piacerebbe ma prima devo capire se vogliono rimanere nell’anonimato.

 

La foto per te è una passione o un lavoro?

È una passione che ho fin da piccolo e che ho coltivato a fasi alterne. Da circa sei anni sono più attivo ma nella vita faccio tutt’altro: sono ingegnere.

 

Cosa ne pensi della situazione della fotografia in Italia?

Dal punto di vista pratico, da quello professionale, so che è molto difficile. Attualmente, con il digitale, sono diventati tutti fotografi, inoltre la rete ha consentito a tutti di imparare e diffondere i propri scatti. Il mercato è in crisi, è difficile emergere, o sei un genio… o devi girare negli ambiti giusti!

 

 

Lucia Antista

 

© Riproduzione Riservata
Commenti