Fotografia

“Le Baiser De L’Hotel De Ville”, la storia del bacio più famoso della fotografia

"Le Baiser De L’Hotel De Ville", la storia del bacio più famoso della fotografia

La storia de “Le Baiser De L’Hotel De Ville”: ecco chi sono i protagonisti del bacio più celebre della storia della fotografia…

MILANO – Parigi, 9 marzo 1950. Una giovane coppia passeggia per strada e ad un tratto, nel mezzo della folla, si scambia un romantico bacio. No, non è la scena di un film ma la descrizione del bacio più famoso della storia della fotografia, “Le Baiser De L’Hotel De Ville” di Robert Doisneau. Un gesto semplice, naturale, reso eterno dall’obbiettivo del celebre fotografo francese. Un’immagine in bianco e nero che emoziona perché riesce a descrivere, senza parole, la potenza dell’amore. Un’immagine così bella, così vera, che guardandola viene quasi spontaneo chiedersi chi sono quei giovani tanto innamorati.

42 ANNI DOPO – La risposta a questa domanda arriverà 42 anni dopo lo scatto. Nel 1992, infatti, Denise e Jean Louis Lavergne si rivolsero al tribunale di Parigi affermando di essere i protagonisti dello scatto. I due coniugi rivendicavano il proprio diritto all’immagine e, soprattutto, chiedevano di essere risarciti. In realtà i due giovani non potevano essere loro perché quella “foto rubata” non era stata scattata all’improvviso ma era stata studiata a tavolino da Doisneau che, fedele alla sua idea di abbellire la realtà ricorrendo alla forza dell’immaginazione, aveva organizzato una piccola messa in scena in grado di restituire l’essenza di un momento e di renderlo eterno.

UN BREVE AMORE ETERNO – Doisneau stava realizzando un servizio fotografico per la rivista “Life” e, mentre girava per le strade di Parigi alla ricerca d’ispirazione, rimase colpito dal gesto di tenerezza tra due giovani attori incontrati per caso in un bar. Il fotografo chiese ai due di replicare quel gesto e di posare per lui. I giovani, Françoise Bornet e Jacques Carteaud, innamorati lo erano per davvero e, sebbene la loro storia durò solo qualche mese, quello scatto è diventato il simbolo dell’amore giovane, quello puro e spontaneo. Doisneau regalò alla Bornet una stampa autografata dello scatto che, nel 2005, fu venduta all’asta a quasi duecento mila euro. Ad essere venduta, in realtà, non fu una fotografia ma una vera e propria icona, in grado di emozionare intere generazioni.

“Le Baiser De L’Hotel De Ville”, la storia del bacio più famoso della fotografia ultima modifica: 2017-02-08T09:59:51+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags