al mast

Fotografie dell’Emilia-Romagna al lavoro, la mostra di Bologna

200 straordinarie immagini di 16 importanti fotografi italiani e stranieri
Foto di Bas Princen

MILANO – Inaugura oggi, 4 maggio, al MAST di Bologna (Manifattura di Arti, Sperimentazione e Tecnologia) la nuova mostra fotografica dedicata al lavoro e al paesaggio dell’Emilia Romagna: “Ceramica, latte, macchine e logistica – Fotografie dell’Emilia-Romagna al lavoro”. “Il lavoro nobilita l’uomo” e anche la fotografia verrebbe da dire. Le fotografie dell’Emilia-Romagna al lavoro colpiscono infatti per la poeticità dei soggetti  ritratti che siano persone o strutture.


LA MOSTRA –
La mostra curata da Urs Stahel, la mostra propone, attraverso circa 200 straordinarie immagini di 16 importanti fotografi italiani e stranieri, una riflessione sullo sviluppo economico e paesaggistico dell’Emilia Romagna negli ultimi decenni, riprendendo il tema La Via Emilia. Strade, viaggi, confini della XI edizione di Fotografia Europea a Reggio Emilia, di cui MAST è partner.
Avvalendosi delle immagini provenienti dall’archivio fotografico e multimediale della collezione MAST, della collaborazione di fotografi che hanno prestato le loro opere e del contributo di Linea di Confine, la mostra intende creare una trama narrativa organizzata per gruppi di fotografie contrapposte.

LE OPERE – Le opere di Lewis Baltz, Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Tim Davis, Simone Donati, John Gossage, William Guerrieri, Guido Guidi, Walter Niedermayr, Enrico Pasquali, Paola De Pietri, Bas Princen, Franco Vaccari, Carlo Valsecchi e Marco Zanta, insieme agli scatti anonimi delle Officine Minganti di Bologna, concorrono  a creare un racconto che rappresenta fedelmente l’evoluzione economica dell’Emilia Romagna e la trasformazione in atto nel sistema produttivo. Fanno parte del percorso espositivo i video di Lewis Baltz, Franco Vaccari, Tim Davis e William Guerrieri con affascinanti testimonianze di villaggi industriali d’epoca e la riconversione di questi territori.

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti