ARTE - La scomparsa della celebre fotografa

Addio a Elisabetta Catalano, fotografa dello spettacolo e della cultura

È morta la notte scorsa la famosa fotografa Elisabetta Catalano. Ricordata per i suoi scatti a personalità del calibro di Stefania Sandrelli, Federico Fellini e Pier Paolo Pasolini, era molto apprezzata...

Ci ha lasciato all’età di 70 anni Elisabetta Catalano, fotografa di fama internazionale, ricordata per i ritratti artistici, tra i molti, anche di Fellini, Calvino e Pasolini

 
ROMA – È morta la notte scorsa la famosa fotografa Elisabetta Catalano. Ricordata per i suoi scatti a personalità del calibro di Stefania Sandrelli, Federico Fellini e Pier Paolo Pasolini, era molto apprezzata in ambito artistico e giornalistico, come testimoniano le sue collaborazioni con “L’Espresso” e le edizioni italiane, francesi e statunitense di “Vogue”.

 
MOSTRE E RITRATTI – Fotografa autodidatta e versatile, aveva mosso i primi passi nel mondo dell’arte, della cronaca e della cultura. Negli anni Settanta collaborò con artisti concettuali d’avanguardia come Michelangelo Pistoletto e Vettor Pisani. Fu particolarmente rinomata per i suoi ritratti d’arte a influenti personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura: in particolare è ricordata per i suoi scatti a Michelangelo Antonioni, a una giovanissima Stefania Sandrelli, e a Federico Fellini. La sua prima mostra personale, ‘Uomini’, risale al 1973, alla Galleria “il Cortile” di Roma e alla Galleria “Milano” di Milano. L’ultima, ‘Le Collezioni, Non basta ricordare’, è stata allestita al Museo MAXXI di Roma nel 2013. In mezzo, più di trenta partecipazioni a mostre personali e collettive, tra Roma e Milano, Parigi e New York. 

 
 
5 gennaio 2015
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti