Sei qui: Home » Fotografia » A 50 anni dalla strage di Piazza Fontana, le 17 fotografie dedicate alle vittime
Strage di Piazza Fontana

A 50 anni dalla strage di Piazza Fontana, le 17 fotografie dedicate alle vittime

Diciassette fotografie e diciassette poesie in ricordo e memoria di ognuna delle diciassette vittime della Strage di Piazza Fontana del 12 dicembre 1969 alla Banca Nazionale dell'Agricoltura a Milano

Diciassette fotografie e diciassette poesie in ricordo e memoria di ognuna delle diciassette vittime della Strage di Piazza Fontana del 12 dicembre 1969 alla Banca Nazionale dell’Agricoltura a Milano.

9.-Graziano-Perotti_ridotta
Photo credit Graziano Perotti

Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia della Repubblica Italiana, è stata inaugurata presso la Casa della Memoria di via Confalonieri 14 la mostra “17 Graffi. Piazza Fontana 50°”.

benedetta tobagi

Piazza Fontana, il processo impossibile raccontato da Benedetta Tobagi

Figlia del giornalista ucciso dalle brigate rosse, Benedetta Tobagi narra fatti e personaggi del processo legato alla strage di Piazza Fontana. In dialogo con Michele Morabito

17 fotografie, una per ogni vittima 

La mostra presenta 18 fotografie, ognuna delle quali corredata da una poesia, per onorare le vittime e ricordare che i parenti non hanno smesso di contare e dimenticare i 18.262 giorni trascorsi da quel tragico pomeriggio del 1969. Ideata e curata da Stefano Porfirio, realizzata da photoSHOWall in collaborazione con l’Associazione Piazza Fontana 12 dicembre 1969, il Comune di Milano e la Casa della Memoria.

5. Emanuela Viaro ridotta
Photo credit Emanuela Viaro

Diciassette delle fotografie, una per ogni vittima realizzate appositamente per la mostra da altrettanti fotografi, sono una rappresentazione e interpretazione di chi allora perse la vita tramite i dati raccolti sul luogo dell’attentato e, a fine mostra, verranno consegnate come memoria storica all’Associazione Piazza Fontana 12 dicembre 1969 stampate in fineart da CILAB. La diciottesima immagine invece, realizzata da Stefano Porfilio e anch’essa accompagnata da una poesia, è stata invece concepita come immagine simbolica dell’intero percorso espositivo.

6.-Francesco-Cito_ridotta
Photo credit Francesco Cito

17 poesie, una per ogni vittima

A ognuna delle diciotto opere in mostra sono state abbinate altrettante poesie che saranno lette il giorno dell’inaugurazione: sedici scritte appositamente per la mostra da altrettanti poeti e uomini di cultura, mentre due sono state tratte dalla poesia di Pier Paolo Pasolini “Patmos”, composta nei giorni immediatamente successivi alla strage, e dal libro di Matteo Dendena “Ora che ricordo ancora“.

[amazon_link asins=’8806240951′ template=’ProductCarousel’ store=’libreriamo-21′ marketplace=’IT’ link_id=’940e1550-6c69-4505-9b7b-1e69b3104984′] [amazon_link asins=’8806206303′ template=’ProductCarousel’ store=’libreriamo-21′ marketplace=’IT’ link_id=’615cdbc6-fa54-4b01-abe3-9e3f2611275a’]

 

© Riproduzione Riservata