Beni culturali

Tutto pronto per le giornate europee del Patrimonio

Locandina_GEP2018-1

Sabato 22 e domenica 23 settembre tornano, nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia, le Giornate Europee del Patrimonio con tema “L’Arte di condividere”

MILANO – Visite guidate, iniziative speciali e aperture di luoghi normalmente chiusi al pubblico saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura statali, cui si accederà con orari e costi ordinari nel corso delle giornate di sabato 22 e domenica 23 settembre. Inoltre, aperture straordinarie serali al costo simbolico di 1 euro sono previste per la sera di sabato 22 settembre. Per partecipare all’iniziativa usate gli hashtag: #GEP2018 #artedicondividere #EuropeForCulture.

Tutte le iniziative

Le giornate Europee del Patrimonio, evento culturale promosso dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, si svolgeranno questo weekend. In Italia vi aderiscono i luoghi della cultura statali e i musei locali, ma anche gallerie, fondazioni e associazioni private con visite guidate, iniziative speciali e aperture di spazi normalmente chiusi al pubblico. Sabato 23 settembre sono previste anche aperture straordinarie serali con ingresso al costo simbolico di 1 euro. Quest’anno il tema è dedicato a “L’Arte di condividere”. Per conoscere tutte le iniziative e gli eventi, consulta questa lista.

Arte da condividere

Il tema scelto dal Consiglio d’Europa per la nuova edizione è “L’arte di condividere”, attorno al quale sono state pensati gli eventi: dalla passeggiata reale lungo il percorso dell’Acquedotto Carolino alla Reggia di Caserta alla conferenza itinerante dedicata a Iside e al suo culto nella necropoli di Cappella nel parco archeologico dei Campi Flegrei, dalle Passeggiate Gabine alla scoperta dell’antica città di Gabii alle aperture straordinarie con visite guidate gratuite agli Horrea Agrippiana sul Palatino, dalla camminata alla scoperta della Venezia minore alle visite guidate sulla vita di Federico II a Castel del Monte, dal percorso laurenziano al Museo di Casa Martelli a Firenze alle gemme d’archivio all’Archivio di Stato di Siracusa, dal Petit Tour tra i musei del Polo Museale della Basilicata alla mostra “Vite scrutate. Fatti e persone tra gli anni Quaranta e Sessanta del Novecento nei documenti della Questura” all’Archivio di Stato di Ascoli Piceno  e molti altri eventi in tutte le regioni d’Italia.

Tutto pronto per le giornate europee del Patrimonio ultima modifica: 2018-09-22T09:03:56+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti