Artiamo in Viaggio

Weekend del 25 aprile, le mostre d’arte più belle da visitare

Dopo Pasqua, il 25 aprile è una data ideale per un secondo lungo weekend di cultura, visto che cade di venerdì e permette a molti lavoratori di avere tre giorni di vacanza consecutivi...

Dopo Pasqua, il 25 aprile è una data ideale per un secondo lungo weekend di cultura, visto che cade di venerdì e permette a molti lavoratori di avere tre giorni di vacanza consecutivi. Come sfruttare questo ponte? Dove andare? Con “Artiamo in viaggio” vediamo alcuni poli museali che resteranno eccezionalmente aperti per questo secondo ponte sempre all’insegna della cultura.

MODENA – La personale di Axel Hütte e il secondo capitolo della ricognizione sui fotografi modenesi, entrambe allestite al Foro Boario di Modena, saranno aperte anche venerdì 25 aprile e giovedì 1 maggio, dalle 15 alle 19. Axel Hütte. Fantasmi e Realtà segna il ritorno del fotografo tedesco dopo sedici anni di assenza dalle sale espositive italiane; noto per il rigore compositivo e per i suoi straordinari paesaggi di grande formato, avvolti nella nebbia e nel mistero, Hütte presenta al Foro Boario alcuni lavori mai esposti prima, frutto di un periodo di residenza artistica sul nostro Appennino, accanto a ben più esotiche visioni di foreste equatoriali, antri sotterranei e ghiacciai perenni. Sempre durante il lungo weekend si potranno visitare le mostre allestite dalla Galleria civica di Modena, alla Palazzina dei Giardini e a Palazzo Santa Margherita. A Palazzo Santa Margherita, sarà possibile visitare Fotogiornalismo e reportage. Immagini dalla collezione della Galleria civica di Modena, e L’Informale in Italia ed inoltre, su prenotazione, sarà possibile accedere alla visione  del videodramma a spettatore unico dal titolo Nei Molti Mondi, un omaggio a Philip K. Dick di Guido Acampa e Gabriele Frasca. Alla Palazzina dei Giardini, in corso Canalgrande, è aperta al pubblico IRWIN. Dreams and Conflicts a cura di Julia Draganović e Claudia Löffelholz di LaRete Art Projects.

ROMA – Aperte in via straordinaria, fino alle 21 anche i Poli Museali di Roma: le Scuderie del Quirinale, che ospitano la ricchissima e intensa retrospettiva dedicata a ‘Frida Kahlo‘. Così come il Palazzo delle Esposizioni, dalle 10 alle 20, con le sue mostre, fra cui ‘Pasolini Roma‘ e ‘Gli Etruschi e il Mediterraneo’, appena inaugurate. Orari speciali anche per il Vittoriano, dove ‘Musée d’Orsay. Capolavori‘ sarà visitabile il 25 aprile, fino alle 23.

NAPOLI – A Napoli Continua il fenomeno Warhol. Dopo le 12mila presenze nei tre giorni della mostra a porte aperte, la mostra è aperta anche nel weekend del 25 aprile. Tra gli eventi di grande successo anche la ‘Mostra impossibile’ nel complesso monumentale di San Domenico Maggiore. Aperto anche il museo MADRE e il Museo dei Tesori nascosti di San Gennaro.

MILANO – Durante le prossime festività, i Musei civici (Musei del Castello Sforzesco, Museo del Novecento, Museo di Storia Naturale, Museo Archeologico, Museo del Risorgimento, GAM Galleria d’Arte Moderna) saranno aperti al pubblico venerdì 25 aprile, mentre giovedì 1° maggio i Musei osserveranno la chiusura istituzionale. Le mostre di “Luca Beltrami (1854-1933) Storia, Arte e Architettura a Milano” al Castello Sforzesco, “Da Gerusalemme a Milano. Imperatori, filosofi e dei alle origini del Cristianesimo” al Museo Archeologico, “Year after year” alla GAM Galleria d’Arte Moderna e “Munari politecnico” al Museo del Novecento rispettano l’orario di apertura dei rispettivi Musei che le ospitano. Tutte le mostre nelle altre sedi espositive del Comune (Palazzo Reale, PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, Palazzo della Ragione) resteranno aperte anche venerdì 25 aprile e giovedì 1° maggio dalle 9.30 alle 19.30 (ultimo ingresso un’ora prima della chiusura). Al PAC Padiglione d’Arte Contemporanea sarà ancora di scena “Estoy Viva”, la prima antologica in Italia dell’artista guatemalteca Regina Josè Galindo, vincitrice del Leone d’Oro alla 51ma Biennale di Venezia come miglior giovane artista. A Palazzo della Ragione, infine, ancora visitabile “In viaggio con l’Italia”.

25 aprile 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti