“Vieni alla luce”, la scultura dell’artista Daniel Popper simbolo di accoglienza

L’opera realizzata dall’artista sudafricano Daniel Popper è stata presentata in Messico durante Art With Me, il festival di arte e cultura della città di Tulum

MILANO – La figura avvolgente e sinuosa di una donna, realizzata con legno e piante, in atteggiamento di apertura ed accoglienza. Si intitola Ven a la Luz (Vieni alla Luce) l’opera realizzata dall’artista sudafricano Daniel Popper e presentata in Messico ad Art With Me, il festival di arte e cultura della città di Tulum.

 

Un post condiviso da Daniel Popper (@danielpopper) in data:

Natura che accoglie

L’opera è realizzata completamente in legno e corde e rappresenta una figura femminile con il busto cavo illuminato e ricco di vegetazione verde, ricreando un punto di passaggio/ristoro per gli osservatori. La donna è rappresentata in un atteggiamento simbolico: il suo petto aperto all’altezza del cuore simboleggia l’importanza dell’accoglienza e dell’ospitalità, rivolta a tutti, in particolare ai visitatori di Tulum, il suggestivo complesso archeologico Maya situato nella penisola dello Yucatan, in Messico. Dato il successo dell’installazione, si è deciso che l’opera d’arte Ven a la Luz resterà installato permanentemente presso il resort Ahau Tulum anche dopo la fine del festival.

 

Un post condiviso da Daniel Popper (@danielpopper) in data:

Un post condiviso da Daniel Popper (@danielpopper) in data:

 

Photocredits: Daniel Popper – Instagram

© Riproduzione Riservata