Fino al 28 febbraio

Una scala colorata nel cortile di Palazzo Strozzi a Firenze

L’artista contemporanea Paola Pivi si confronta con l’architettura del Rinascimento mettendo una scala gonfiabile nel cortile dell'antica dimora
Una scala colorata nel cortile di Palazzo Strozzi a Firenze

MILANO –  Fino al 28 febbraio 2016 la celebre artista contemporanea italiana Paola Pivi invade Palazzo Strozzi con la monumentale installazione Untitled (Project for Etchigo-Tsumari), una coloratissima scala gonfiabile di oltre 20 metri di altezza che porta all’estremo il confronto tra antico e contemporaneo nel cortile rinascimentale del palazzo.

LA SCALA – L’opera Untitled Project è stata commissionata e prodotta dalla Echigo-Tsumari Triennale in Giappone. La scala posta all’interno del cortile del celebre palazzo fiorentino è un oggetto svuotato di qualsiasi funzione pratica, sovradimensionato, instabile, temporaneo, fuori contesto. Il Palazzo arriva a far parte dell’installazione creando un punto di rottura con l’antica dimora Strozzi. L’eccentrica e imponente scala gonfiabile è in contrasto con il controllo prospettico e simmetrico dell’architettura rinascimentale e con i colori misurati e tenui della pietra serena e dell’intonaco del cortile . L’artista crea uno shock emozionale, un avvenimento surreale che rompe le comuni convenzioni dello spazio e dà luogo a nuovi e inaspettati significati.

LO STILE NON CONVENZIONALE –  L’intento dell’artista milanese è quello di alterare la percezione ordinaria della realtà. Da sempre progetta aerei rovesciati, zebre colte in un paesaggio alpino, orsi multicolore, asini in gita in barca: elementi comuni del suo lavoro sono oggetti, animali o persone che, attraverso un cambiamento di contesto, scala o posizionamento, perdono il loro significato originale e conducono in un mondo bizzarro e stravagante.

© Riproduzione Riservata
Commenti