Sei qui: Home » Arte » Torna la capienza di cinema, teatri e musei al 100%
la decisione

Torna la capienza di cinema, teatri e musei al 100%

Cinema, teatri e musei da lunedì tornano alla capienza normale, Franceschini: "Invitiamo gli italiani a tornare a vivere la cultura in tranquillità e sicurezza”.

Cambia e si estende con Green pass la capienza di cinema, teatri e musei. Il governo, al termine del Consiglio dei ministri, ha approvato le nuove misure anti covid per il settore dello spettacolo e della cultura fissando i paletti in zona bianca per le attività che dal prossimo lunedì 11 ottobre riprenderanno totalmente, o solo in parte, a funzionare con regole meno stringenti di quelle suggerite dal Cts.

Cosa cambia

Più in dettaglio, in zona bianca, per gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali o spazi anche all’aperto, la capienza consentita è del 100 per cento di quella massima autorizzata sia all’aperto che al chiuso. Inoltre l’accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19. Nei musei viene eliminata la distanza interpersonale di un metro.

Cinema e teatri al 100%, il commento di Franceschini

“La decisione del Governo di consentire il ritorno al 100% della capienza nei cinema, nei teatri, nelle sale da concerto, nei musei e in tutti i luoghi della cultura accoglie in pieno la proposta che abbiamo ripetuto e confermato nelle ultime settimane, anche nella nostra ultima audizione con il Cts”. E’ quanto ha dichiarato il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, al termine del Consiglio dei ministri.

“Da tempo siamo convinti della totale sicurezza di questi luoghi con l’utilizzo del green pass e di tutte le misure di prevenzione: dal controllo della temperatura all’utilizzo della mascherina. Invitiamo gli italiani a tornare a vivere la cultura in tranquillità e sicurezza”, ha concluso il Ministro.

© Riproduzione Riservata