A Palazzo Cipolla

Street art, Banksy in mostra a Roma con “Guerra, capitalismo e libertà”

La Fondazione Terzo Pilastro ospiterà a Roma una della più grande esposizioni dedicate a Banksy
Opere di Banksy

MILANO – La Fondazione Terzo Pilastro ospiterà a Roma una della più grande esposizioni dedicate a Banksy. Per chi se lo stesse chiedendo tutte  le opere esposte provengono da collezionisti privati e nessuna opera è stata sottratta alla strada.

.

VEDI LA GALLERY 

.

LA MOSTRA – 150 opere provenienti da collezioni private raggiungeranno così a sorpresa la capitale e soggiorneranno a Palazzo Cipolla in via del Corso, sede del Museo Fondazione Roma che le esporrà dal 24 maggio al 4 settembre. Niente strappi, sia chiaro. Non è pratica condivisa, fanno sapere i curatori di 999Contemporary con un vago accenno alle polemiche sulla mostra dedicata alla street art in corso a Bologna, realizzata con opere staccate dai muri per strada e rinnegata da esponenti di spicco della più ribelle tra le forme artistiche come il grande Blu.

.

WAR, CAPITALISM & LIBERTY – Il titolo del progetto in cartello a Roma è “War, Capitalism & Liberty” e suggerisce i tre grandi temi attorno ai quali gravitano le mobilitazioni dello sfuggente street artist senza volto, che da sempre scarica le sue bombolette colme di acida ironia e profonda umanità a difesa della pace e contro le iniquità sociali mantenendo una posizione di confine su un mercato che va pazzo per lui ed è disposto a sborsare cifre esorbitanti per garantirsi una sua opera.

.

© Riproduzione Riservata
Commenti