Sei qui: Home » Arte » Raffaello 500, l’amore al centro del video del Mibact
Raffaello 500

Raffaello 500, l’amore al centro del video del Mibact

Al via le celebrazioni con un mazzo di fiori di campo sulla tomba al Pantheon. E i fiori di carta dei bambini con scritta ‘andrà tutto bene’

Oggi, nella giornata del cinquecentenario della morte di Raffaello, avvenuta a Roma il 6 aprile 1520, il MiBACT apre le celebrazioni. Davanti alla sua tomba al Pantheon, sono stati deposti questa mattina un fascio di fiori di campo e una scritta fatta da alcuni bambini che recita: “Andrà tutto bene”.

Il video del MiBACT

Alle 11‬ andrà in onda sul canale YouTube del Mibact un video, appositamente realizzato dall’ufficio stampa del Mibact, con i contribuiti di esperti e studiosi di fama del “Divin pittore” incentrati sul tema dell’amore. 

Gli esperti

Da Barbara Jatta, direttrice dei Musei Vaticani a Eike Schmidt, direttore degli Uffizi, alla scrittrice Melania Mazzucco. Dal restauratore Antonio Forcellino allo storico dell’arte Marco Ciatti, direttore dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze. A Marzia Faietti e Matteo Lanfranconi, curatori della mostra su Raffaello alle Scuderie del Quirinale. Dallo storico dell’arte Claudio Strinati a Mario De Simoni, direttore delle Scuderie del Quirinale. Un racconto intimo e appassionato del loro rapporto personale e professionale con Raffaello.

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata