Pompei

Pompei, a fine maggio si tornerà a passeggiare fra le sue antiche rovine

Dopo oltre due mesi di lockdown, si potrà tornare a passeggiare lungo le strade del sito archeologico di Pompei
pompei (2)

Per tutti gli amanti della cultura, è in arrivo una buona notizia. Sembra che da fine maggio, infatti, si potrà tornare a passeggiare lungo le strade del sito archeologico di Pompei. Un momento atteso, dal momento che sancisce un ritorno “fisico” ai luoghi della cultura, dopo ormai due mesi di totale lockdown. 

Come si svolgerà la visita 

Per cominciare, si sta pensando a una fase sperimentale di due settimane, a partire da fine maggio. Qui, si potrà passeggiare lungo le strade della città antica, secondo un percorso predefinito e con le necessarie misure di distanziamento. Soltanto, successivamente sarà possibile accedere alle domus, che saranno dotate di ingresso e uscita separati, in modo tale da monitorare il flusso di visitatori. 

Per informazione, visita il sito ufficiale.

Le parole del direttore

Spiega il direttore generale Massimo Osanna: “La prima fase di apertura sulla quale stiamo ragionando ci consentirà di valutare la risposta della comunità, in vista poi della fase successiva. Per questo secondo momento, stiamo definendo percorsi di visita sicuri, ma che possano anche trasformare la visita in un momento di approfondimento, con un’offerta innovativa. Saranno, infatti, previsti accessi anche ad ambienti e Domus inediti”. 

© Riproduzione Riservata
Commenti