La piramide del Louvre sprofonda negli abissi, l’opera d’arte di JR

La piramide del Louvre che sprofonda negli abissi è la seconda grande e scenografica installazione eseguita dall'artista francese JR per il museo
La piramide del Louvre sprofonda negli abissi, l'opera d'arte di JR

MILANO – Tra critiche, perplessità e apprezzamenti, la famosa piramide del Louvre, atrio d’entrata del museo parigino, compie 30 anni dalla sua realizzazione (1985-1989). E proprio lei è stata il soggetto scelto per la seconda volta dall’artista – illusionista francese JR che, se nel 2016 l’aveva fatta “sparire” davanti agli occhi dei visitatori, questa volta ha deciso di farla sprofondare negli abissi.

La piramide del Louvre sparisce per la seconda volta

È di nuovo il giovane artista francese JR a “decorare” il Louvre di Parigi e sempre la famosa piramide di vetro è al centro della sua attenzione e della sua opera. Proprio la piramide, nata dal progetto dell’architetto cinese Ieoh Ming Pei e commissionata dal presidente François Mitterrand, quest’anno compie 30 anni dalla sua realizzazione. Ma se nella prima installazione realizzata sempre da JR la piramide veniva “cancellata”, adesso invece sembra essere sprofondata negli abissi. Un abisso fatto di carta incollata al pavimento. Ma questa resa scenografica raggiunge l’apice quando si guarda la pizza del museo dall’alto. La struttura piramidale in vetro e metallo sembra proprio sprofondare. Ma adesso chi si trova a Parigi non potrà già più vivere questa esperienza illusionistica, perché l’opera è stata distrutta dai visitatori del museo. Per fortuna però questa volta volta non si tratta di atti vandalici, ma bensì della decisione dell’artista stesso di far interagire l’opera con le persone: difatti poiché l’installazione è stata realizzata con strisce di carta sottile applicata al pavimento della piazza Napoleone, per 3 giorni e con l’aiuto di 400 volontari, non poteva che essere alla portata dei piedi dei turisti che passando l’avrebbero calpestata e rovinata. Questa scelta di “far distruggere” volontariamente l’opera era ciò che JR sperava accadesse.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Come discover the Great Pyramid @museelouvre this week end ! Thanks to the 400 hundreds volunteers who helped us paste all week the 2000 strips of paper

Un post condiviso da JR (@jr) in data:

Chi è JR?

JR, acronimo di Jean René, è un giovane artista artista francese di 36 anni dedito alla street art e alla tecnica del collage fotografico, metodo di espressione sul quale ha costruito il suo successo e la sua notorietà. Il suo museo sono i muri delle città, i monumenti e i luoghi pubblici che trasforma in luoghi suggestivi tramite mirabolanti effetti ottici e illusionistici, proprio quegli effetti e quelle illusioni che hanno caratterizzato e reso il suo lavoro famoso in tutto il mondo.

 

© Riproduzione Riservata