Il successo del Photo-telling

 Expowall, nasce a dicembre una nuova galleria fotografica

A Milano la galleria fotografica milanese dedicata all'esposizione internazionale inaugura con due mostre
 Expowall, nasce a dicembre una nuova galleria fotografica

Il primo dicembre una nuova galleria dedicata alla fotografia apre a Milano. Si tratta della milanese Expowall. Dopo il successo del progetto Live Wall,  portato al successo dal tam tam della rete e dei social, soprattutto attraverso Instagram, lo spazio dedicato a Expo prosegue nel suo successo. Alberto Meomartini e Pamela Campaner sono i fondatori della neonata galleria situata in via Curtatone 4 a Milano che da Instagram approda nel mondo reale.

EXPOWALL – Expowall è un fotoblog che va oltre photosharing e che intende avvicinare le persone al phototelling. Expowall diventa dalla prossima settimana una galleria espositiva a tutti gli effetti (www.expowallgallery.com on line dal 1 di dicembre). L’obiettivo è quello di far conoscere meglio quella che è stata l’esposizione universale milanese ma anche quello che rimane dello spazio a Rho.

LA COLLETTIVA – Espongono le loro opere: Caterina Maria Carla Bona, William Batsford, Antonella Bozzini, Francesca Maria Cabrini, Matteo Cirenei, Lidia Korotaeva, Marco Introini, Shahrnaz Lofti, Beatrice Mancini, Andrea Michelini, Marco Menghi, Daniela Scalia, Manuela Scotti, Achinoam Weinstein.

LE MOSTRE – Una collettiva dei fotografi  che ha testimoniato l’evento dell’anno 2015, l’Expo, mostra i suoi lavori al mondo. Si uniscono al gruppo i fotografi Matteo Cirenei e Marco Menghi, con 30 scatti realizzati sempre durante l’allestimento dell’Expo. La mostra del duo, The stately side, non tratta invece il disallestimento che sarà oggetto della prima mostra del 2016 dei due architetti-fotografi.

© Riproduzione Riservata
Commenti