Uniti per l'Italia

Milano, l’Albero della Vita si illumina in versione tricolore

Torna a illuminarsi il celebre Albero della Vita, simbolo dell'Expo 2015, questa volta con le luci del tricolore italiano
albero-della-vita-tricolore

Poche sere fa, Milano ha riacceso l’Albero della Vita, uno dei simboli di Expo 2015. Questa volta in versione tricolore, come segno di speranza e unione in questi giorni difficili. La decisione di illuminarlo in versione tricolore è stata presa dalla società Arexpo, titolare dell’area che ospitò i padiglioni. Una novità che è diventata subito virale sui social. Migliaia di persona hanno, infatti, condiviso nel giro di poche ore la foto dell’albero illuminato. 

Albero della Vita, la storia

Alto quasi 40 metri e costruito in legno e acciaio, l’Albero della Vita fu finanziato da un consorzio di 19 imprese di Brescia, oggi una delle città più colpite dal Coronavirus. Nei sei mesi dell’Esposizione Universale, furono 14 milioni le persone che assistettero agli spettacoli dell’Albero della Vita con giochi di luce, acqua e musica a ogni ora.  

Il tricolore nel mondo

Da Gerusalemme fino a Dubai, il mondo intero si stringe intorno al dolore dell’Italia, con un grido universale: “Siamo tutti italiani”. Il tricolore italiano dipinge, così, le piazze e i monumenti di decine e decine di città in tutto il mondo. Una dimostrazione di affetto e vicinanza, un segno solidarietà e amicizia, una dichiarazione d’amore al nostro Paese, che non potremo mai dimenticare. 

© Riproduzione Riservata
Commenti