Alice nel Paese delle Meraviglie

Le illustrazioni di Salvador Dalì dedicate ad Alice nel Paese delle Meraviglie

Nel 1969 la Press-Random House di New York pubblicò una tiratura di Alice in Wonderland corredata dalle illustrazioni di Salvador Dalì
Le illustrazioni di Salvador Dalì dedicate ad Alice nel Paese delle Meraviglie

MILANO – Era il 1865 quando la mente visionaria dello scrittore Charles Lutwidge Dodgson, sotto il ben più noto pseudonimo di Lewis Carroll, ha dato luce a una delle storie più amate nel mondo della letteratura. Stiamo parlando di Alice nel Paese delle Meraviglie, la cui protagonista, Alice per l’appunto, si ritrova catapultata in un mondo completamente nuovo e bizzarro rispetto al suo come bizzarri sono i personaggi che lei incontra in quest’avventura. Un racconto che giocando con regole fisiche, logiche, linguistiche e matematiche caratteristiche della personalità di Carrol, continua a intrigare tutt’oggi non solo il mondo dei più piccoli. E forse è stato proprio in quest’ottica che la mente visionaria di Carrol ha incontrato l’estro e la bravura artistica di Salvador Dalì, uno dei più grandi maestri del Surrealismo. Anche Libreriamo è rimasta affascinata dal mondo meraviglioso di Alice, dedicandole tutta una linea di prodotti unici ed in vendita solo su Libreriamostore.

LE ILLUSTRAZIONI DI DALI’ – E’ il 1969 quando Dalì realizza delle illustrazioni per Alice nel Paese delle Meraviglie, anno in cui la Press-Random House di New York pubblicò una tiratura di Alice in Wonderland corredata dalle sue illustrazioni. Si tratta di 12 eliografie, quindi 12 illustrazioni ciascuna per ogni capitolo del libro oltre a un frontespizio firmato dallo stesso Dalì. Nelle illustrazioni è visibilissimo il tratto di Dalì, riconosciuto anche dall’ultilizzo dei colori. Uno stile il suo, che si sposa in modo quasi perfetto con la bizzarria e i nonsense del romanzo.

SCOPRI LE LENZUOLA ISPIRATE AD ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE!

IL LIBRO – La singolarità del libro fa di questo uno dei lavori più ambiti di Dalì. Basti pensare che le uniche e poche copie ancora esistenti sono presenti su Amazon per una cifra pari a 13.000$. Una cifra che non permette di esaudire il desiderio di avere tra le mani le illustrazioni realizzate dall’irrefrenabile immaginazione di Dalì e che accompagnano il mondo sognante di Carrol. Per questo motivo la William Bennett Gallery ha messo a disposizione di tutti una galleria che contiene in formato digitale le espressive illustrazioni di Dalì e che ci permette di capire almeno in parte, l’interpretazione e l’omaggio dell’artista al romanzo.

GUARDA ED ACQUISTA LA PARURE COPRIPIUMINO DELLA LINEA “ALICE IN WONDERLAND”

IL MONDO MERAVIGLIOSO DI ALICE – Se si vuol render la propria casa un mondo fiabesco, dove le leggi naturali vengono meno, dove tutto è possibile e dove trionfa il sogno e la fantasia, arredare con i prodotti della linea “Alice in Wonderland”, realizzata in esclusiva da Libreriamo, è il modo giusto.  I soggetti, usciti dalla vivace di Tenniel, sono resi ancora più unici dalle colorazioni di Libreriamo. Troviamo la piccola Alice alle prese con mazzi di carte impazziti, che volano e fluttuano attorno a lei. O sempre la nostra eroina, con i simpatici animali con cui intrattiene conversazioni intelligenti quanto assurde e Le carte della Regina di cuori. E ancora la Regina stessa, adirata, che ordina il taglio della testa di Alice. Fra i tanti, non possono mancare il Bianconiglio, sempre trafelato ed in perenne ritardo, tanto da costringere la piccola Alice in rocamboleschi inseguimenti, per la prima volta tranquillo su di un cuscino arredo, e il Cappellaio Matto e la Lepre Marzolina seduti al loro tavolo del Tè.

LEGGI ANCHE: Arrivano le lenzuola ispirate ad Alice nel Paese delle Meraviglie per un arredamento da favola

Photocredit: www.williambennettgallery.com

© Riproduzione Riservata
Commenti