Sei qui: Home » Arte » Le 10 opere d’arte più famose al mondo
la classifica

Le 10 opere d’arte più famose al mondo

Quali sono le 10 opere d’arte più conosciute nel mondo? Da Leonardo da Vinci a Jackson Pollock, vi proponiamo questo articolo per scoprirle.

Ci sono dipinti che pur non avendo visto dal vivo sono ben impressi nella nostra memoria. Che sia per questioni di studio, lavoro o vita quotidiana, certe opere sono conosciute dalla maggior parte delle persone. Sia per la loro tecnica, che per la loro idea innovativa o il messaggio che trasmettono alcuni dipinti hanno fatto il giro del mondo per la loro importanza. In questo articolo vi elenchiamo le 10 opere più famose di sempre.

 

  1. La Gioconda, Leonardo da Vinci – Museo del Louvre, Parigi

Nota anche come Monnalisa, La Gioconda è uno dei più famosi dipinti di Leonardo da Vinci. Opera iconica e misteriosa, si tratta sicuramente del ritratto più celebre della storia. Il sorriso impercettibile della ragazza ritratta ha ispirato nei secoli critici, scrittori e studiosi. L’opera rappresenta tradizionalmente Lisa Gherardini, moglie di Francesco del Giocondo.

Le 10 opere d’arte più famose al mondo

  1. Notte Stellata, Vincent Van Gogh – Moma, New York

Il dipinto raffigura un paesaggio notturno di Saint-Rémy-de-Provence, poco prima del sorgere del sole. L’opera è ricca di significati simbolici. Il quadro è stato realizzato con una particolare tecnica pittorica: il colore, di consistenza molto fluida, è stato steso con uno spessore minimo e a piccoli tocchi ravvicinati, lasciando volutamente minuscoli spazi vuoti dai quali intravedere la trama della tela sottostante che, in corrispondenza delle stelle, ne simula così il tremolio. Le-10-opere-famose

  1. L’Urlo, Edvard Munch – Galleria Nazionale, Oslo

L’urlo un celebre dipinto del pittore norvegese e, come per altre sue opere, è stato creato in più versioni, quattro in totale. Lo spunto da cui nacque   quest’opera è autobiografico e ne parla lo stesso Munch in una pagina di diario. La versione de L’Urlo esposta al Museo Munch è stata oggetto di ben due furti. Le-10-opere-famose

  1. La Nascita di Venere, Sandro Botticelli – Galleria degli Uffizi, Firenze

La nascita di Venere è il capolavoro di Sandro Botticelli. Vera e propria icona del Rinascimento italiano, talvolta considerato simbolo dell’arte fiorentina. Il dipinto da sempre rappresenta l’ideale di bellezza femminile nell’arte.Le-10-opere-famose

  1. Guernica, Pablo Picasso – Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia – Madrid

Monumentale opera di Pablo Picasso, il dipinto fu realizzato in memoria del 26 aprile 1937 per il bombardamento aereo dell’omonima città basca durante la guerra civile spagnola, Guernica divenne un’opera popolarissima. È un dipinto di protesta contro la violenza, la distruzione e la guerra in generale. Le-10-opere-famose

 

  1. La Ragazza con l’Orecchino di Perla, Jean Vermeer – Mauritshuis – L’Aia

La ragazza con orecchino di perla è una delle opere più note dell’artista. L’orecchino con perla a forma di goccia stona con le modeste condizioni della ragazza. Secondo alcuni studi effettuati, in natura non esisterebbe una perla di tali dimensioni, pertanto si è ipotizzato che si trattasse di un’imitazione in vetro soffiato di produzione veneziana.  Le-10-opere-famose

  1. Il Bacio, Gustav Klimt – Österreichische Galerie Belvedere, Vienna

Tra le più famose opere dell’artista, il Bacio rappresenta due amanti che si stringono e si abbandonano in un intenso bacio. Klimt riesce a trasportare magistralmente il momento in cui l’universo maschile e femminile riescono a compenetrarsi. L’eleganza e l’aura mistico-erotica hanno reso quest’opera la principale esponente del gusto della Belle Époque. Le-10-opere-famose

  1. Le Ninfee, Claude Monet – Diversi musei

Le ninfee sono un gruppo di 250 dipinti che ritraggono le piante acquatiche presenti nel giardino di Monet. L’artista catturò durante le varie ore del giorno i riflessi capovolti delle ninfee combinate con il cielo e gli alberi. Grazie alla sua maestria ci troviamo di fronte ad un caleidoscopio di colori, luce e una sorta di statica felicità a pelo d’acqua. Le ninfee si trovano esposte in diversi musei, fra i quali il Musée de l’Orangerie (Parigi), la National Gallery (Londra), il Metropolitan Museum (New York) e la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea (Roma)

Le-10-opere-famose

  1. La Persistenza della Memoria, Salvador Dalì – Moma, New York

Opera surrealista per antonomasia del grande Salvador Dalì in cui viene raffigurata una terra deserta e desolata in cui sono presenti alcuni orologi molli. Essi, quasi fluidi, rappresentano simbolicamente l’elasticità del tempo. Dalì realizzò quest’opera osservando e riflettendo filosoficamente sulla mollezza del formaggio che stava mangiando. Le-10-opere-famose

  1. 5 – 1948, Jackson Pollock – Collezione privata 

Un’opera assolutamente innovativa nel suo genere, bizzarra, creata con colori sintetici e resine fatti colare sul supporto usato come tela. Una sorta di rete fatta di “fili” grigi, marroni, bianchi e gialli.

Le-10-opere-famose

© Riproduzione Riservata