Sei qui: Home » Arte » La storia delle donne protagoniste dell’arte in mostra a Milano
La mostra

La storia delle donne protagoniste dell’arte in mostra a Milano

Dal 2 Marzo al 25 Luglio al Palazzo Reale di Milano la mostra che celebra il talento pittorico delle donne tra il 1500 e il 1600

Avrebbe dovuto aprire al pubblico se la Lombardia non fosse tornata in zona arancione a causa della crescita dei contagi da Coronavirus. La mostra “Le signore dell’arte. Storie di donne tra ‘500 e ‘600” ha però ovviato al problema. Sono stati organizzati infatti tour virtuali guidati per permettere a tutti di godere della bellezza esposta al Palazzo Reale di Milano.

Le protagoniste

Con più di 130 opere di 34 diverse artiste, questa mostra pone l’obiettivo di riscattare il nome di tutte quelle donne che restarono per troppo tempo all’ombra dei loro colleghi uomini in un ambiente, purtroppo, fortemente maschilista. Insieme ai nomi più conosciuti troviamo anche artiste meno note al grande pubblico. Domina per fama la straordinaria Artemisia Gentileschi, simbolo di audacia e rivolta contro il patriarcato insieme a Sofonisba Anguissola. Spiccano anche Lavinia Fontana, Elisabetta Sirani, Ginevra Cantofoli, Fede Galizia, Giovanna Garzoni e tante altre.

child-abuse-la-film-mostra-sul-tema-dell-abuso-minorile

“CHILD ABUSE” il film-mostra sul tema dell’abuso minorile

La mostra, nata all’interno del progetto europeo Prochild vede unirsi quindici diversi artisti per far riflettere sul, purtroppo diffuso, problema degli abusi

 

La mostra e il tour virtuale guidato

Curata da Anna Maria Bava, Gioia Mori e Alain Tapié, questa mostra non solo vuole raccontare l’incredibile maestria creativa delle pittrici, ma vuole sottolinearne l’importanza sociale che hanno rivestito nella loro epoca. Le opere selezionate derivano da 67 diversi prestatori, tra cui le gallerie degli Uffizi, la Pinacoteca di Brera, il Castello Sforzesco, il Musée des Beaux Arts di Marsiglia e il Muzeum Narodowe di Poznan in Polonia. La mostra è parte del progetto I talenti delle donne, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano che si impegna a focalizzare l’attenzione sulle donne e le loro capacità. Per ovviare alle problematiche delle restrizioni la mostra ha presentato la possibilità di assistere a tour virtuali guidati dall’esperto d’arte Sergio Gaddi. Per ora le date disponibili sono due, ma presto ne usciranno di nuove. Il costo dell’iniziativa è di 5€ per partecipante.

© Riproduzione Riservata