Sei qui: Home » Arte » “Italiana”, il portale per la promozione della lingua e cultura italiana
Cultura

“Italiana”, il portale per la promozione della lingua e cultura italiana

È online "italiana", il portale della Farnesina per la promozione della lingua, della cultura e della creatività italiana nel mondo. Per promuovere la bellezza del nostro paese.

E’ online Italiana, il portale della Farnesina per la promozione della lingua, della cultura e della creatività italiana nel mondo.  Un progetto teso per portare la nostra cultura e la nostra bellezza, alla luce e portata di tutti.  Finalmente un punto di ripartenza, in questo periodo così difficile, in cui possiamo ritrovare tutta la grandezza di un paese che non si deve arrendere. 

La Farnesina punta sulla cultura

Italiana è la risposta della Farnesina alla domanda di cultura italiana nel mondo. Un progetto della Farnesina, in cui trovare tutto il meglio della musica, letteratura, poesia, cinema, teatro, arti visive, web art, ma anche architettura, design, storia, archeologia, enogastronomia. Un investimento necessario, in questo periodo difficile, per lo sviluppo del settore culturale e creativo italiano. Una lente di ingrandimento per guardare nel dettaglio un paese che deve sapere rialzarsi, grazie alla cultura che lo ha sempre contraddistinto nel mondo.

Cosa c’è in “Italiana”

Tra i contenuti speciale di Italiana troviamo:

  • Vivere all’italiana in musica e sul palcoscenico: 300 artisti hanno realizzato 39 video suddivisi in due serie: la prima dedicata a teatro, danza e circo contemporaneo (Vivere all’italiana sul palcoscenico), la seconda a musica classica/contemporanea e jazz (Vivere all’italiana in musica).
  • Ritratti di donne : Il racconto dell’Italia più creativa attraverso le storie di dieci donne protagoniste della scena culturale.
  • JazzLife: Quattro episodi in altrettanti luoghi legati allo storico festival Umbria Jazz: Perugia, Orvieto, Gubbio e Castiglione del Lago.
  • Music & The Cities:  un esperimento nel formato podcast.  Il conduttore e produttore Raffaele Costantino ci accompagna in un viaggio alla scoperta delle città italiane sul filo della musica.
     
  • Testimoni dei Testimoni:  una video opera sul lavoro di Generazione Testimoni, gli studenti che, al ritorno da un viaggio ad Auschwitz, decidono di farsi carico della trasmissione della memoria dei sopravvissuti ai campi di sterminio.
  • Sette sguardi sul cinema italiano: na panoramica sulla produzione italiana contemporanea di film e documentari. Circa 50 titoli suddivisi in sette percorsi tematici, curati in collaborazione con altrettanti importanti festival nazionali 

Un palinsesto pieno di cultura

Tantissimi i contenuti inediti, tanti i progetti in corso. Ogni mese ci sarà qualcosa di diverso che renderà unico questo canale. Il calendario del primo semestre del 2021 è già molto ricco e comprende degli appuntamenti legati al settecentesimo anniversario dalla morte di Dante Alighieri, il progetto su Geronimo Stilton dedicato ai più piccoli e la diffusione online di Quasi Grazia, il “romanzo in forma di teatro” di Marcello Fois, con Michela Murgia nel ruolo della scrittrice Grazia Deledda (di cui a settembre ricorreranno i 150 anni dalla nascita). Ma poi ci saranno appuntamenti per parlare di Libri, editoria, turismo, archeologia e molto altro. Scoprite tutto sul sito e sui canali social Instagram e Facebook

© Riproduzione Riservata
Commenti
Precedente

Perché gli ebook hanno cambiato la nostra percezione della lettura

“A chi lasciamo i nostri figli?”, lettera di un medico contro la Dad

Successivo