Street art

“Il pittore di graffiti”, il murale di Banksy a Notting Hill

Rimasto coperto per undici anni, il graffito di Banksy "Il pittore di graffiti" torna ad essere visibile al pubblico
Il pittore di graffiti, il murale di Banksy a Notting Hill

Passeggiando per Notting Hill, all’angolo tra Acklam Road e Portobello Road ora vi potreste imbattere nel murale di Banksy chiamato “Il pittore di graffiti“, o semplicemente “Il pittore” o “Velasquez”. 

Il pittore di graffiti

Banksy aveva realizzato questo graffito nel 2008 all’angolo di Acklam Road e Portobello Road, nel quartiere di Notting Hill, uno dei più costosi e lussuosi quartieri londinesi. Dopo essere stato coperto a causa delle operazioni di restauro dell’edificio, l’opera d’arte dello street artist più famoso (e misterioso del mondo) torna ad essere ammirato. Il murale rappresenta un pittore, forse Diego Velasquez, mentre dipinge la tag “Banksy” a grandi lettere rosse. 
Inizialmente la Ensar Capital voleva spostare il murale, ma in seguito ha optato per lasciarlo sulla parete, protetto da un vetro illuminato. 

 

© Riproduzione Riservata