mostra dedicata al Divisionismo e al Futurismo

I “pittori della luce” in mostra al Mart di Rovereto

Fino al 9 ottobre il Mart di Rovereto dedica al Divisionismo e al Futurismo la mostra dal titolo “I pittori della luce. Dal Divisionismo al Futurismo”
I "pittori della luce" in mostra al Mart di Rovereto

MILANO – Fino al 9 ottobre il Mart di Rovereto dedica al Divisionismo e al Futurismo la mostra dal titolo “I pittori della luce. Dal Divisionismo al Futurismo”. La mostra è arrivata in Trentino dopo il grande successo presso la Fundación MAPFRE Madrid e descrive un preciso periodo storico, attraverso le opere dei due principali movimenti artistici italiani del periodo che va dalla fine dell’800 ai primi del ‘900.

 

PERCORSO ESPOSITIVO – 80 capolavori, provenienti dalle collezioni del Mart e da importanti raccolte pubbliche e private, descrivono le origini e lo sviluppo del Divisionismo fino alla comparsa del Futurismo. Il percorso espositivo è un viaggio alla scoperta degli artisti che hanno scomposto il colore e sperimentato tutte le possibilità alla ricerca della luce. Questi artisti sono Giacomo Balla, Umberto Boccioni, Vittore Grubicy de Dragon, Giuseppe Pelizza da Volpedo, per citarne solo alcuni, e portando una ventata di novità nel mondo dell’arte italiana. Il finale di questo percorso, che si snoda attraverso le sale del Mart come un racconto, porta alla nascita del Futurismo, di cui fanno parte proprio i principali esponenti del Divisionismo.

 

DAL DIVISIONISMO AL FUTURISMO – Divisionismo e Futurismo quindi sono legati tra loro e, l’uno è la diretta conseguenza dell’altro. Non ci sarebbe stato il movimento futurista senza i capolavori e i maestri del movimento divisionista, che trasforma in pochi decenni la rappresentazione della luce in raffigurazione del movimento e della velocità.
 Il Catalogo, edito da Electa, contiene i saggi dei curatori Beatrice Avanzi, Daniela Ferrari e Fernando Mazzocca, approfondisce le vicende legate ai singoli artisti, ma soprattutto pone l’accento sul fatto che la mostra è un grande progetto scientifico realizzato a partire dal patrimonio del Mart e che viene valorizzato dalla presenza di opere provenienti da tutto il mondo.

 

Le foto sono state concesse da www.theartpostblog.com/ i pittori della luce

 

Caterina Stringhetta

© Riproduzione Riservata
Commenti