‘Heart boy’, un’opera di Banksy al Moco di Amsterdam

Il murale di Banksy era stato originariamente creato nel 2009 sul lato di un edificio londinese
Heart boy - Banksy
Heart boy - Banksy

MILANO – Il Museo Moco di Amsterdam ha aggiunto permanentemente alla sua collezione ‘Heart Boy’ – un pezzo importante firmato Banksy. L’opera che ha un peso di 2.000 chilogrammi, è stato installato nel giardino di fronte al museo – aperto al pubblico e gratuito. Mai prima d’ora un’opera arte dell’artista era stata posta in un museo olandese.

GUARDA LA GALLERY

‘HEART BOY’ – Il murale di Banksy era stato originariamente creato nel 2009 sul lato di un edificio situato al 27-30 di Goswell Road a Islington, Londra, nei pressi della stazione di King’s Cross. Il murale mostra una giovane bambino che fa uso di un pennello bagnato con cui dipinge un grande cuore rosa su un muro di mattoni. La demolizione dell’edificio nel 2009 ha lanciato la rimozione e la conservazione dell’opera, che finora era rimasta in possesso del proprietario.

IL MOCO – Il Moco, come nuovo spazio espositivo olandese ha inaugurato il suo percorso con Andy Warhol e Banksy. Il nome dichiara l’intento del museo dove “Mo” sta appunto per ‘modern’, e “co” per ‘contemporary’. La street art abbraccia così le peculiarità del nuovo museo, “Banksy Laugh now”, dal 9 aprile al 9 settembre, e quasi contemporaneamente “Warhol Royal”, fino al 30 giugno 2016.

LO STENCIL – Lo stencil di Banksy è disponibile in almeno tre diverse sedi a Londra, tra Tottenham Court Road, la rotonda di Old Street e Rivington Street a Shoreditch.

Credit: Moco Museum Amsterdam

LEGGI ANCHE Street art, Banksy in mostra a Roma

© Riproduzione Riservata