Artiamo in viaggio

Halloween al museo

Questo è un week end speciale, stasera infatti si festeggia la notte più paurosa dell’anno e anche i luoghi d’arte si vestono a tema.
Halloween al museo

MILANO – Per la nostra rubrica “Artiamo in viaggio” oggi vi segnaliamo numerosi appuntamenti che rivisitano la notte più spaventosa dell’anno attraverso l’arte. Laboratori per bambini, caccie al tesoro, viaggi alla scoperta del passato e delle tradizioni all’interno dei musei di tutta Italia. Scopriamo assieme quali sono i musei e i luoghi culturali che si vestono a tema e cosa propongono.

MUSEO DI STORIA NATURALE, MILANO – Doppio appuntamento per festeggiare Halloween al Museo di Storia Naturale, dove fantasmi, scheletri e creature mostruose saranno l’occasione per conoscere le meraviglie della natura. Per i bambini da 4 a 6 anni, il museo organizza alle 11.30 la visita-gioco “Faccia da zucca”, che condurrà i piccoli partecipanti alla scoperta degli animali più curiosi, che spesso accompagnano streghe e maghi. Ci sono i gatti neri, i pipistrelli, i ragni, e poi? Al termine un gioco coinvolgerà tutta la famiglia nella ricomposizione di una buffa faccia da zucca.
Una notte da brivido attende invece i ragazzi da 8 a 12 anni che, con indosso il miglior costume da pirata, marinaio o sirena, sono convocati al museo dal terrore dei mari: Capitan Torcibudella. Nella notte paurosa, il suo fantasma burlone accompagnerà i ragazzi sulla rotta giusta per trovare il tesoro, ma prima dovranno superare il canto delle sirene, sconfiggere misteriosi mostri marini e saper schivare altre insidie. Dopo l’avventura, si resta a dormire al museo: mamma e papà torneranno a prenderli la mattina dopo.

PLANETARIO DI MILANO – Nebulose a forma di fantasmi. Giganti e animali mostruosi che combattono in cielo. E perfino un asteroide che si avvicina alla Terra. Nella notte di Halloween, la volta celeste riserva tante sorprese e tante storie da conoscere. I bambini da 8 anni in su possono scoprirle grazie alla conferenza-spettacolo “Brr, una notte di paura”, condotta da Mauro Arpino. La conferenza si tiene al Planetario alle 15 e alle 16.30.

MUSEO DEI FOSSILI, ASTI – Al Museo dei fossili sarà una notte piacevolmente spaventosa. S’intitola “Scheletri e misteri del passato” l’appuntamento di Halloween, negli spazi del Paleontologico al Michelerio: una strega accompagnerà bambini e ragazzi alla scoperta di scheletri di balene, delfini e squali. Le nuove sale espositive, da poco concluse, si riempiranno di mistero. E per non lasciare nulla di intentato, il Parco paleontologico astigiano, che organizza l’evento, ha invitato anche il giullare sputafuoco.

MUSEO DELLE CARROZZE, MACERATA – Un’avvincente caccia al tesoro al Museo delle Carrozze di Macerata, tra personaggi da brivido e prove da superare per spezzare l’incantesimo di Halloween. Laboratorio creativo per bambini dai 5 ai 10 anni e al termine “dolcetto o scherzetto?”

TORINO – Una notte delle streghe all’insegna della cultura e del divertimento quella che numerosi istituti museali torinesi organizzano stasera. Tra le varie serate ci sono la serata al Museo Egizio tra mummie e reperti archeologici, quella organizzata al Palazzo Reale tra saloni e affreschi meravigliosi ed infine una notte al Planetario con aperitivo, musica e proiezioni. Spazio ovviamente anche per i più piccoli in questa giornata delle streghe con numerose iniziative adatte a tutta la famiglia. Tra i vari eventi c’è un “dolcetto o scherzetto” alla scoperta della splendida Villa della Regina tra storie, dame di corte, favole e curiosità e una “Caccia al Tesoro” in compagnia della famiglia Addams al Parco del Valentino. Zio Fester, Morticia e Gomez vi aspettano.

MASCHIO ANGIOINO, NAPOLI – A Napoli dove festeggiare Halloween se non al “castello”, proprio quel Maschio Angioino pieno di misteri e leggende? Qui però niente zucche, maschere e il tradizionale “scherzetto o dolcetto”: questo Halloween sarà tutto napoletano, calato nella storia e nella tradizione napoletana delle “anime pezzentelle”. Dunque un Halloween per riscoprire la storia antica di Napoli guidati dagli esperti di Itinera che vi racconteranno le tradizioni e le leggende napoletane collegate al culto dei morti. Con “Fantasmi al castello” si potrà visitare la Sala dell’Armeria, la Cappella, la Sala dei Baroni e le due sale del Museo con le porte del Castello: ma attenzione perché ci sarà anche una guida recitante che avrà il compito di impersonare le anime pezzentelle del Maschio Angioino, per svelare, in un incontro con artisti, nobili e cavalieri, tutti i segreti del maniero.

ZOOHALLOWEEN A ROMA – “Brividi al Museo” al museo di Zoologia. I bambini dai 5 agli 8 anni si preparino a sfide a squadre, attività creative e tanti divertenti brividi, tra zucche, civette, pipistrelli e scheletri alla ricerca dei misteriosi segreti degli animali del Museo.

MUSEO DI STORIA NATURALE DEL SALENTO DI CALIMERA – Volete trascorrere una festa di Halloween molto particolare? Il Museo di storia Naturale di Calimera accoglie tutti, grandi e piccini con dei padroni di casa molto speciali: i dinosauri, riprodotti in grandezza reale. Oggi la struttura che ospita anche l’Osservatorio faunistico della Provincia di Lecce aprirà in via straordinaria la mostra dei dinosauri in scala 1:1. Ci si potrà recare dalle 16 alle 20. L’ultimo ingresso è previsto alle 19. Si potranno attraversare secoli di storia del pianeta approfittando anche della complicità del buio. Un’atmosfera perfetta per l’occasione. Si facciano allora avanti i temerari. Il programma è stato pensato ovviamente anche per i più piccoli, con laboratori creativi da paura, cocktail per i più audaci (come la famosa bava di T Rex, da provare e riprovare), dolcetti o scherzetti, passeggiate nel buio. Ad accompagnarli ci sarà anche un sottofondo particolare, spaventosi versi di strani animali.

© Riproduzione Riservata
Commenti