Ennio Morricone

“Grazie Maestro”, spunta a Roma un murale dedicato a Ennio Morricone

Un'aureola dorata intorno al capo, la Statuetta in una mano e l'altra sulle labbra a mimare il gesto del silenzio. Ecco, come viene ritratto Ennio Morricone nel murale dello street artist
murale-morricone

L’iconica immagine del maestro Ennio Morricone che mima il gesto del silenzio con la statuetta dell’Oscar in mano è comparsa a Trastevere, il rione romano che ha dato i natali al compositore scomparso ieri a 91 anni. L’autore del murale, che si trova in via delle Fratte, è Harry Greb. Dopo Anna Magnani, Alberto Sordi e Rino Gaetano, Greb omaggia un altro grande del cinema e della musica italiana. Oltre ad aver ringraziato, sul muro dell’Inmi Lazzaro Spallanzani,il personale medico impegnato nell’emergenza coronavirus ed essersi schierato al fianco del movimento Black Lives Matter.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da @harrygrebdesign in data:

 

L’omaggio a Ennio Morricone

Il Premio Oscar in una mano tiene la statuetta, con l’altra invece invita al silenzio con il tipico gesto dell’indice portato alla bocca, proprio come nella copertina del suo libro “Inseguendo quel suono”. La statuetta degli Oscar per ricordare i due premi ricevuti dal compositore, uno alla carriera nel 2007 e l’altro per la colonna sonora di “The Hateful Eight”, nel 2016. Poi il dito sulla bocca che chiede di fare silenzio e ascoltare le note di una musica che da ieri risuona nei teatri, nelle piazze e nelle case di tutta Italia. Ma che soprattutto risuona nei nostri cuori. 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti